Le radici del mare

Uscirà l’11 febbraio per le edizioni ItalicPequod un libro d’esordio a cui tengo molto e che ho avuto la fortuna di seguire nel percorso tortuoso che lo ha portato alla pubblicazione. Si intitola Le radici del mare ed è una raccolta di splendidi racconti che sembra siano stati scritti in un posto che è fuori dal tempo. Anche il loro autore, Leonardo Guzzo, e il talento che si porta dietro sembrano provenire da un altro tempo.
Ho scritto per il libro il testo del risvolto di copertina: non credo che Leonardo né il suo editore se ne avranno a male se lo anticipo qui.
Continua a leggere “Le radici del mare”

Nota su J. Rodolfo Wilcock

Ha ragione Roberto Bolaño, che in quarta di copertina parla della Sinagoga degli iconoclasti come di un libro in grado di dare un enorme piacere al suo lettore. E tuttavia, mentre mi avvicinavo alla fine della lettura, agli ultimi racconti, ho cominciato a provare una sensazione vicina a un certo disagio, alla noia. I personaggi che popolano, anzi, che sono questi racconti, sono personaggi chiusi, di cui si conoscono stramberie e fissazioni e sogni e imprese ma che si sospetta non possano avere vita al di fuori delle poche pagine che l’autore dedica loro. Continua a leggere “Nota su J. Rodolfo Wilcock”