L’origine del sacro, o di come abiurai la religione cattolica

Più che per fede – che anche quando ero molto giovane non ho mai praticato granché, oscillando a seconda delle stagioni tra forme vaghe di ateismo, di agnosticismo, di indifferenza e, infine, di fervore religioso autoimposto allo scopo di verificare il mio livello di misticismo –, più che per fede, dicevo, quando avevo otto o nove anni ho fatto per qualche mese il chierichetto per stare con gli altri. Molti miei amici lo facevano: dicevano che era facile, divertente e, soprattutto, che facendolo si poteva finalmente scoprire com’era fatta la sagrestia, quali erano le stanze recondite nascoste nella pancia della chiesa, e mentre si aspettava l’inizio della messa, infine, si poteva stare seduti nel maestoso coro di legno ricavato nell’abside. Abbiamo servito messa, insomma, perché volevamo vedere che cosa c’era dietro la messinscena dei paramenti che ogni settimana ci si ergeva davanti. Eravamo tutti bravi ragazzi: studiosi più o meno, avevamo tutti preso i nostri sacramenti, andavamo a catechismo e non avevamo ancora cominciato a saltare la messa della domenica per andare in sala giochi pagandoci la partitella coi soldi dell’offerta.
Alcuni minuti prima della messa ci trovavamo nel retro della sagrestia, dove era stato allestito un piccolo spogliatoio: lì ci cambiavamo, ci mettevamo le gonne – nere nelle domeniche normali, rosse in quelle speciali – parlavamo di videogiochi e di figurine; poi veniva il momento di fare la piccola riunione seduti nel grande coro di legno dietro l’altare. Lì, i più grandi ci contavano e distribuivano i compiti: «Tu fai la comunione e il piattello», «Tu fai la campanella» dicevano, e se ti capitava qualcosa che non avevi ancora fatto ti veniva spiegato come eseguire il compito.

Ho smesso di fare il chierichetto perché ogni cosa dopo pochi mesi mi viene a noia. Ma una domenica, poco prima della messa, eravamo in sagrestia in compagnia della perpetua – una donna piccola, curva, grigia e grinza, con dei baffi bianchi ai lati della bocca e un odore di muffa e vecchiezza che la seguiva ovunque – e lei tirò fuori da un cassetto una vaschetta di plastica trasparente, di quelle che di solito contengono i biscotti artigianali. Sulla vaschetta c’erano l’etichetta con la marca del prodotto, il codice a barre, l’elenco illeggibile degli ingredienti. Dentro, in fila indiana come tanti sottilissimi dolci – tanto che io, all’inizio, avevo creduto che la vecchia perpetua avesse voluto farci un regalo e darci un biscotto prima della riunione nel coro di legno – c’erano le ostie che un’ora più tardi la gente avrebbe mangiato credendole il corpo di Cristo.
Io ero lì, e guardavo quelle cose di cui si parla come di qualcosa di sacro, di supremo, giacere in una scatola di biscotti, essere in tutto e per tutto dei biscotti. Poco dopo entrò monsignore – un prete di cui non ricordo il nome, ma che fin da piccolo non ho mai sopportato e di cui ho sempre colto le occhiate furibonde nei confronti di qualcuno che, evidentemente, gli aveva fatto un torto –, ci salutò, scambiò due parole con la perpetua, si vestì e «Ah, sì» disse, mentre la donna strappava la plastica che avvolgeva la vaschetta e gli porgeva i biscotti da consacrare. Monsignore prese l’aspersorio, e mormorando la benedizione gettò dell’acqua sulle ostie. Poi lasciò l’aspersorio sul tavolo e uscì. Ho appena assistito a una benedizione, mi dissi: una cosa che non era sacra, adesso lo è. Io avevo otto, nove anni, e Questo è ciò che si nasconde dietro il concetto di sacralità, pensai. E pensai: una scatola di biscotti, le ostie sono dentro una scatola di biscotti, sono dei biscotti. E pensai: io non posso credere a questo, non posso vestirmi come un deficiente e venire ogni domenica a servire questo: un uomo e una vecchia che adorano una scatola di biscotti. Non posso.
Naturalmente servii messa e non dissi niente a nessuno. Quando vidi le bocche dei fedeli spalancarsi e inghiottire il biscotto pensai che credevano davvero si trattasse del corpo di Cristo e invece, da qualche parte, un’azienda con dei salariati già l’indomani avrebbe acceso le macchine per fabbricarlo. In cuor mio avevo deciso che quella sarebbe stata l’ultima volta che avrei messo piede da questa parte dell’altare. In realtà, smisi quasi del tutto di andare in chiesa e smisi di ascoltare le parole dei preti: in alcuni momenti della mia vita questo atteggiamento si è trasformato in un sano, docile anticlericalismo.
Niente in origine è sacro. Sono gli uomini a decidere che cosa è sacro e cosa non lo è: la sacralità non è che una delle convenzioni umane, questo avevo capito.

Annunci

3 thoughts on “L’origine del sacro, o di come abiurai la religione cattolica

  1. DENTRO NUOVE FRONTIERE DI LUCE DEL PENSIERO UMANO VIVENTE RELIGIOSO SPIRITUALE UNIVERSALE DEL PADRE NOSTRO GESU’ CRISTO!
    DIO ANCHE SE FOSSE UNA INVENZIONE UMANA DIO E’! Vegliate e pregate, per non cadere in tentazione. Lo Spirito è pronto, ma la carne è debole. ( Gesù)

    E’ come avere la sensazione di trovarmi dentro nuove frontiere di Luce del Pensiero Umano Vivente religioso Spirituale Universale del Padre Nostro Gesù Cristo.

    E’ come Essere dentro nuove Frontiere non Memore di averle già Vissute in precedenza.

    E se riuscissimo a compenetrare il tutto in noi?

    Imponderabile Condizione Umana dell’Essere? Umilmente e indegnamente!

    Mie Care Sorelle e miei Cari Fratelli, il lungo viaggio di ritorno a Casa, della Casa del Padre Nostro Gesù Cristo, sta per volgere a Compimento.

    Prepariamoci a Ri-Appropriarci delle Capacità da Risvegliare in noi, Capacità, dateci dall’Onnipotente Nostro Signore, si torna alla Nostra Jèrusalem Celeste nei Cieli.

    NEL CUORE, IL SENSO SPIRITUALE EBRAICO, GESU’ E’ EBREO!

    IL SIGNORE NOSTRO DIO, E’ L’UNICO DIO.

    RIMETTERSI A GESU’ CRISTO NOSTRO SIGNORE, A GESU’ CRISTO NOSTRO SIGNORE, RIMETTERSI!

    PORTARE OLTRE IL TEMPO E LO SPAZIO, LA PROPRIA FEDE IN GESU’ CRISTO RE !

    NEL “ CONOSCI TE STESSO “, SI ILLUMINA, LA SACRALITA’ DELL’ESISTENZA!

    IL CORPO DI CRISTO OFFERTO PER NOI, IL SANGUE DI CRISTO VERSATO PER NOI!

    LA FEDE IN NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO, APRE IL CUORE ALLA SUA GRAZIA!

    RINTOCCHI DELLA CAMPANA PER LA NOSTRA SALVEZZA UMANA GIA’ SI ODONO!

    VIVIAMO NELL’ORA DEL SIGNORE SIATE SEMPLICI FELICI E PURI IN GESU’ CRISTO RE!

    AFFIDIAMOCI COMPLETAMENTE A DIO!

    LA NOSTRA SANTISSIMA ARMA E’ LA CROCE, SI ASCOLTI L’AGGIORNAMENTO DI NUOVE PAROLE E LINGUAGGI!

    Affidiamoci a Gesù Cristo Nostro Signore degli Universi dei cieli, siamo alla fine della Umanità e del Mondo per come conosciuti.

    La presente lettura, nel caso non venisse digerita, andrebbe in alcuni punti non solo letta in modo letterale ma anche letta e interpretata tra le righe con il Cuore.

    In nome del Padre, in nome della Madre quale Principio Generatore Femminile Madre di Dio, in nome del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

    Benvenuto sia colui che viene nel nome di Cristo Re Nostro Signore. Attraverso la Fede in Cristo Re noi verremo Salvati.

    Per la Umanità, occorre portarsi alla Religione di Unione Salvifica in Jesus Cristus.

    Essere Cristiano esige una Fede forte e coraggiosa, il seguace di Cristo non deve aver paura.

    La forza che alberga in noi è Dio, in ogni uomo semplice sue Anime del Signore siamo al giudizio universale di Dio, al giudizio universale di Dio noi siamo.

    L’ALTARE E’ CRISTO, prima o poi faremo ritorno dalla fine, al nuovo inizio del nostro mondo.

    ( pararsi aspettarsi “ Colpi ” in arrivo ).

    Dalla potenza di Dio siamo custoditi mediante la Fede per la nostra salvezza negli ultimi tempi.

    Chi accoglie uno di questi bambini, accoglie me, ma chi accoglie me, non accoglie me, ma Colui che mi ha mandato’, (Mc. 9, 30-37) (Gesù ).

    ( Come Chiesa di Cristo in me, esprimo la comunione delle Anime con il Signore ).

    Pregare la Sacra Famiglia di Gesù, Giuseppe e Maria Madre di nostro Signore Gesù Cristo.

    Se ha permesso che tu soffra è perche ne scorge un bene che tu oggi non conosci ancora, ( Papa Giovanni XXIII ).

    Rasserenati, Dio è con te. Soffri è vero ma egli ti è vicino, fidati di lui come ti fideresti di tuo Padre

    La tua serenità è nel fidarti di Dio che non è capace di deludere mai, ( Papa Giovanni XXIII ).

    Io, il Signore, sono il tuo Dio, non avrai altri dèi oltre me, ( Es 20,3 ).

    IL mondo è terreno di prova.

    Gesù esercitò la sua Anima al più severo sacrificio di sé, per ristabilire l’ordine Eterno. (Gesù )

    IL Signore è la nostra vera Origine e a Dio faremo ritorno per riconsegnarci al Signore nostro Padre.

    Sento di avere, contatto diretto con il Signore l’Iddio Uno l’Unico l’Eterno, che mi protegge e accompagna.

    Il buio non la spunterà, la Luce del Signore dell’Iddio Uno prevarrà sul male, il demiurgo, ambisce a voler passare per il Signore l’Iddio Uno Universo.

    Gesù derise i discepoli che pregavano l’entità che loro credevano essere il vero Dio, ma che era in vero il malvagio demiurgo satana, che tende, aspira a voler apparire ai nostri occhi umani ad assurgere a Dio stesso, cosa impossibile sacrilega agli occhi del Signore e della Umanità riconosciuti sue Anime di Dio.

    Se non è ancora avvenuta la conversione spirituale in Cristo Re di Israele, la
    si compia come nella chiesa in Cristo Re.

    Siamo ostaggio del sistema ingabbiante?

    Ascolta JERUSALEMME, ascolta Santissima Chiesa Apostolica Romana : IL Signore è il nostro Dio il nostro unico Dio, noi Anime di Dio nel Tabernacolo del Signore posti in noi.

    Gesù Cristo : Gli ultimi saranno i primi. SOLO IL SIGNORE POTRA’ DONARE LA PACE MEDIANTE GESU’.

    Se qualcuno vuole venire dietro di me, “Se uno di voi vuol essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servo di tutti “, (Jesus Cristus ).

    Signori, Cavalchiamo il Fiume della Catarsi Umana della Vita.

    DAL CIELO ALLA TERRA E DALLA TERRA AL NOSTRO RITORNO ALLA GERUSALEMME CELESTE NEI CIELI.

    SIAMO, ALLA NUOVA EXSODUS INTERPLANETARIA, DELLA JERUSALEMME CELESTE NEI CIELI.

    Appartengo quindi sono in Gesù Cristo in me .

    IL CIELO CI APPARTIENE, NON ABBIATE PAURA.

    Bisognerà tornare dalla fine del mondo all’inizio del mondo per capire il mondo.

    Ci sono diversità di Religiosità e Spiritualità ma uno solo è Dio che opera tutto in tutti. (1) Madre, (2) Padre, (3) Figlio, (4) e Spirito Santo. Amen.

    E’ come trovarsi dentro nuove frontiere di Luce del Pensiero Vivente in Gesù Cristo Re, tale Risveglio è già avvenuto, dipendente nella propria appartenenza all’Essere i caduti dal Cielo alla Terra, che ci porterà alla Salvazione e alla Nostra conferma al nostro Amato Salvatore, L’Iddio – Uno L’Unico Gesù.

    Si diviene custoditi nella Potenza di Dio per grazia donataci e trasmessaci.

    Non affanniamoci per il domani, la fede ci salverà ! ABBIATE FEDE !

    Sulla Terra non esistono razze tra gli Umani, esistono Popoli tra gli Umani.

    Tutte le Anime del Signore Ricadono sotto la Protezione del Padre Nostro L’Iddio Uno.

    Si riceve il dono della Salvezza per Grazia del Signore non per meriti propri ma in quanto, sue, Anime di Dio.

    IL Predicatore Giovanni il Battista per mezzo del Battezzo dell’acqua sul Giordano, fece suoi.

    Tutto Giungerà dal Cielo e Tornerà al Cielo, posto nel Santissimo Gesù Cristo Re.

    Rendiamoci appunto conto che siamo sulla soglia della guerra mondiale inevitabile apparecchiata alla bisogna dai malevoli del mondo?

    Non resta che consumare la pietanza?

    Perdono salvazione mediante Fede Grazia ricevuta dal Signore con discesa Spirito Santo.

    Come Cristiano devo diventare operatore di Gesù Cristo in me, a ognuno è data la manifestazione particolare dello Spirito Santo per l’utilità di tutti, se non si fa così non si è Vero Santo di Dio in nostro Signore Gesù Cristo, noi siamo.

    E’ come essere stato Crocifisso con Nostro Signore e non essere più io che vivo in me ma è Cristo Re che vive in me.

    Questo è il tempo del nuovo avvento, e chi ignora l’ultima rivelazione voluta per la salvezza dell’umanità sue Anime del Signore , è posto al giudizio di Dio, al giudizio di Dio è posto.

    Cari Fratelli, non per contraddire chi la pensasse diversamente ma semplicemente per puntualizzare: Sono i segni dei tempi che rimarco e porto a conoscenza e ritrasmetto per renderne viva testimonianza di Risveglio verso l’umanità martoriata e portarla alla cosciente consapevolezza.

    Siamo posti nella dimensione del limite, si abbandoni la gabbia del limite, esso, il limite non è la nostra reale condizione Universale.

    Esistono popoli umani apparentemente differenti, questo si, ma non si possono né si devono definire razze.

    Rimarco, porto a conoscenza e ritrasmetto per renderne viva testimonianza di Risveglio verso la Umanità martoriata inconsapevole di esserlo e questo verso il mio Amato prossimo, per renderlo cosciente – consapevole della gravità del tempo dei nostri tempi che corriamo e che inevitabilmente andiamo sparati “INCONTRO”.

    IL Risveglio Totale risiede nella presa Religiosa Spirituale Consapevole in JESUS CRISTUS CHE FA LA DIFFERENZA nell’Amore profondo verso le Anime del Signore, vi giunga la mia Benedizione, Dio lo voglia, SIA FATTA SEMPRE LA VOLONTA’ di DIO NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO.

    ( A CHI NON E’ DATO CAPIRE, NON POTRA’ CAPIRE AL MOMENTO. )

    I così detti dèi sono Pianeti non dèi, essi, gli dèi non hanno modo di essere in quanto non esistenti, no al culto degli dèi.

    Siamo alla fine del Tempo Conosciuto, il Tempo è Finito, siamo alla Fine del Mondo e non solo in senso simbolico ma anche in senso reale di nostra vita sulla Superficie della Terra della Santissima nostra Umanità, per come da noi Conosciuto, siate lieti,

    Inizino canti e balli di liberazione per l’Umanità Terrestre, Amate Sorelle e Amati Fratelli si torna a Casa.

    Si tenga, annientato, negli inferi come nello sprofondo del mare dei cieli, il malefico diavolo satana.

    La vita Umana sulla Terra fino ad oggi è stata bella stupenda meravigliosa nello stesso tempo dura atroce e complessa. Nel nostro ritorno a casa alla casa del Padre noi ci riconsegniamo pacificati.

    IN FEDE, IN NOMEN MATER ET PATER ET FILI ET SPIRITU SANCTI. AMEN.

    LA DONNA GENERA LA VITA, ESSA E’ STATA RELEGATA DALL’UOMO NELLA FALLACE INFERIORITA’, A MOTIVO DELLA REALE RICONOSCIUTA MA NON ACCETTATA INFERIORIORITA’ DELL’UOMO CHE A MOTIVO NE DOVRA’ PATIRE.

    L’ESERCITO di GESU’ CRISTO SALVERA’ LE ANIME DEL SIGNORE LE SUE ANIME.

    La comprensione di seguire oltre il Tempo e lo Spazio resta sempre in atto, dall’inizio alla fine per un suo ricominciamento nel nostro nuovo Mondo Umano.

    Nell’Isola della Rugiada Divina ” I-TAL-YA ” inter – amnes ( tra due fiumi ) Albula et Batinum, ( Tordino e Vezzola ) i fiumi della Città di Teramo, ( oggi purtroppo solo ex fiumi ), dove si forma ( simbolicamente ) il Ponte inter anthropos et Deus Pater Noster Gesù Cristo L’Onnipotente.

    Siamo al giudizio di Dio, noi rientriamo nel suo Divino disegno dove si configura la congiunzione del Ponte tra L’Umanità e il Cielo con le sue Anime del Signore Padre Nostro Gesù Cristo.

    La senilità – vecchiaia più che inevitabile la vedo come situazione momentanea che verrà superata, si torni allo stato primo delle Origini dell’essere Umano di restare in giovinezza, come posto da Dio Nostro Signore alla Origine dell’Umanità nell’Eden.

    Nel Terzo Millennio, L’Umanità nel Mondo prende atto e Coscienza,che il Mondo è cambiato, che L’Uomo di entrambi i sessi è cambiato, che il linguaggio Umano è cambiato, che la Spiritualità si arricchisce di Nuove Valenze Spirituali Umane, che il tutto è Benedetto dallo Spirito Santo in noi.

    Dio è Amore, libertà, giustizia e verità.

    Lo Spirito d’Amore per il prossimo, proviene, dall’Amore in Dio che noi gli portiamo.

    La Chiesa Cambia, eccome se Cambia, la Chiesa con tutti i suoi Santi Credenti – Fedeli e suoi Santi Vescovi e il suo Santissimo Sommo Pontefice, purtroppo ormai emerito Papa Benedetto XVI, e dopo il suo sconcertante abbandono, “veri dimissioni o altro?’’, e con la successiva venuta di Papa Francesco ( Mario Bergoglio ), noi siamo, Compreso i Convertiti anche dell’ultimo istante prima del Ritorno alla Casa, alla Casa dei nostri Madre, Padre,Figlio e Spirito Santo, noi tutti compresi i suoi peccatori Redenti, siamo in Cammino verso il Nostro Ritorno alla Casa dei nostri Madre, Padre, figlio e Spirito Santo, L’Onnipotente ci è Guida e Faro.

    IL rintocco dell’ultima mezzanotte sul nostro Mondo conosciuto, già si ode.

    IL Signore, si rivela in noi e agisce in noi sia in modo visibile che invisibile.

    Avverto in me la Condizione Mistica Umana Spirituale, la Vita di noi Umani è un sogno sognato è il sogno Increato di Dio Eternamente esistente, da fervente peccatore redento Risvegliato in Gesù Cristo Nostro Signore L’Onnipotente.

    Ci saranno prodigi – miracoli ? Mi viene da aggiungere : Quale posto – luogo più bello e libero di questo per celebrare la Divina congiunzione delle Anime, che sia anche oltre la Carne oltre l’immagine nostra visiva che presentiamo al mondo quale espressione illusoria di noi stessi ?

    Lo sia anche nella nostra parte più pura dello SPIRITO SANTO.

    Io sono per Me, non contro gli altri, in quanto gli altri esistono e li considero in Me, ( Gesù ).

    “Siamo giustificati per Fede in Cristo Gesù “, ( Galati 2:16 ).

    In quanto corpo unico totale in nostro Signore, io sarò in voi come voi sarete in me, comunque tutto è nelle nostre possibilità, niente paura noi siamo sue Anime Eterne, sue Anime Eterne di D-o noi siamo.

    Non si muove “ Paglia “ che Dio non Voglia….Mantenere Fede alla schiera di Angeli Celestiali Anime di Dio al seguito di Gesù Cristo.

    Rigettare, tenere a bada e schiacciare sotto i talloni i demoni per rigettarli e sprofondarli definitivamente sia sotto terra che nello sprofondo dei mari dei cieli, le malefiche entità di satana usurpatore vengano definitivamente rigettati nello sprofondo.

    TUTTO NELL’UNIVERSO E’ COSCIENZA !

    Io sarò in voi come voi sarete in me….

    Non è modo di nascondermi, ma in verità è come sentirmi ed essere nessuno, solo essere nessuno e in un certo qual modo sentirsi nel tutto in Dio Padre nostro che pur restando fuori dal Mondo così da sentirsi ancora nella piena appartenenza al tutto e alla ricongiunzione all’Onnipotente Pater Deus Nostro.

    Fare richiamo alla propria Risonanza Spirituale Umana in noi.

    Affidiamo ogni cosa nelle mani di DIO compreso il non essere nessuno come dissolvenza dal Mondo essendo ancora del Mondo e pur sentirsi fuori dal Mondo.

    IL Signore ci assista, si risveglino le coscienze. Portarsi all’accettazione di tutto di tutti me compreso.

    Pararsi da “COLPI” in arrivo. ( secondo, quanto l’accezione della parola comporta ).

    Non si venga meno alla Propria Coscienza, ci si sollevi, pur di mantenerne Fede.

    Le responsabilità non saranno attribuite ad altri, del tipo, ubbidire ai comandi superiori non equivale al dispensarsi da proprie corresponsabilità e colpe, noi Anime del Signore saremo riconosciuti ugualmente colpevoli, occorrerà rendersi Coscienti di tutto di ciò.

    E vi furono scellerati che vollero le tenebre anziché la luce, un lampo, illumini e conservi di nuovo l’Umanità delle sue Anime di Dio nell’Amore Incondizionato.

    Dio è Amore, Libertà, Verità, Giustizia, Solidarietà, Misericordia e Amore Compassionevole Dio è.

    Che ne dite se ci risvegliassimo dall’amnesia collettiva che perdura da svariati millenni ?

    Avverto, di essere folle al mondo e savio alla Gerusalemme Celeste nei Cieli della casa di nostro Signore Jesus Cristus l’unico dei sacri Cieli Universi degli Universi.

    Noi siamo dentro D-O e D-O è dentro di noi così come D-O è in noi, noi siamo in D-O.

    Gesù Cristo e la Madonna Madre di Dio, noi, siamo a loro cura e protezione ! NELLA SACRALITA’ DELLA VITA DELL’UOMO….

    E’ tutto nella presa di coscienza che ci rimuove da paure, noi siamo Eterni, Eterni noi siamo.

    Sentirsi accasati nel cuore dell’Amore Puro in Dio Nostro Signore e non nella condizione illusoria dell’inganno dello strofinar delle carni fine a se stesso del nefasto il demiurgo il diavolo satana.

    I sacrileghi presunti dèi, fattosi passare per veri che a motivo dei loro crimini perpetrati nei millenni passati sulla nostra Sacra Umanità e nella continua loro manipolazione sulla nostra civiltà terrestre, a motivo della loro sacrilega ingerenza verranno rigettati nello sprofondo del mare dei cieli da dove provengono.

    Noi Anime del Signore siamo a cura e protezione di Gesù Cristo e della Beata Vergine Maria Madre di Dio, a loro cura e protezione noi siamo.

    Divenire conformi al Maestro JESUS CRISTUS, TRASFORMATI dallo SPIRITO SANTO.

    Per Il Regno di Dio e la sua venuta. ( Ofr. Mat. 24. 15-44 ; 10. 39 ). Interrogato poi dai farisei etc….

    IL Padre Eterno, mano mano nel proseguo del cammino, mi richiama a sé, al suo agire in me.

    L’Umanità sia libera, dalle prigioni dell’alcolismo, dalle dipendenze – droghe, dallo schiavismo del sesso fine a se stesso, e contro qualsiasi sacrilego delitto contro l’umanità, si alberghi nell’Amore Puro in Nostro Signore Gesù Cristo.

    DIO voglia, sollevi i suoi popoli Anime di Dio, dalla necessità e dalla miseria, Dio voglia ci consegni alla vita Eterna, Coscienti Rinnovati sia nel Corpo che nella Mente che nell’Anima, Rinnovati nello Spirito Santo.

    L’Umanità si liberi definitivamente una volta per tutte dal demiurgo dal demonio satana.

    DIO SPIRITO PURO E’ NEL VISIBILE COME NELL’INVISIBILE, DIO, IN NOI E’ !

    ( Gesù ) morì per tutti, affinché quelli che vivono non vivano più per se stessi ma per colui che è morto e risuscitato per loro, (2 Corinzi 5: 15).

    Non si venga mai meno al rispetto della propria Coscienza, nel caso ci si sollevi contro pur di tenerne Fede, anche a rischio della propria Vita.

    Alzati e cammina.

    Tu sei il miracolo dell’uomo nell’uomo in cammino datoci da Gesù Cristo nostro Signore L’Unico L’Eterno.

    La mia carne non è il Mio io, ma solo il Mio Spirito è il Mio io più Vero ( Gesù ).

    Mettete in pratica la Parola e non ascoltatela soltanto illudendo voi stessi, (Giacomo 1:22).

    Mettere l’Amore verso il Padre nostro al primo posto, affidarsi alla sua volontà, è la strada maestra unica giusta, felici nel fare ritorno alla casa del Padre l’Iddio Uno l’Unico.

    Guardare sovente dalla parte del Sole dietro il Sole per capire.

    La Luce sia sempre in noi, tenere bene a mente che il buio teme sempre la Luce! E’ tutto nella presa di Coscienza, essa, rimuove da paure indotte !

    LA CROCE DEL SIGNORE E’ IL PANE DELLA VITA DELL’UOMO, PANE DELLA VITA E’.

    Noi siamo Eterni ! A noi la scelta del “ Risveglio ” da donare al prossimo inconsapevole di averlo, “ il Risveglio “.

    IL gran dragone, il serpente antico, che è chiamato Diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo fu gettato giù ; fu gettato sulla terra, e con lui furon gettati gli angeli suoi. ( richiamo: Apocalisse,12, 1-18 )-( richiamo: Matteo, XXIV, 37-39 ). Ed io udii una gran voce nel cielo che diceva : “ Ora è venuta la salvezza, la potenza del regno dell’Iddio nostro, la podestà del suo Cristo, perché è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli che li accusava dinanzi a Dio “.

    Gesù ha detto : Cercate il Regno di Dio e la sua Gloria, il resto vi sarà dato in sovrappiù.

    IL castigo dell’umanità sulla Terra è in arrivo, protesi verso il suo Nuovo Ricominciamento, esso è già sopra di noi.

    IL tempo è adesso, ci troviamo nel pieno del guado ciclico astronomico.

    La Presa di Coscienza farà la differenza, rimuoverà da paure che non avranno modo di essere.

    IL cavalcare simbolico del cavallo di troia, non sta ad essere il cavallo di Troia stesso ma a esserne, solo, portatore simbolico nel cammino Umano in divenire, non essere il cavallo di Troia, ma esserne solo portatore simbolico.

    Per la nostra prossima Umana Divina Vita predisposta alla bisogna per sulla Terra di superficie.

    Pace e Amore agli Uomini di Buona Volontà dei Figli del SIGNORE sulla Terra.

    Le Anime del Signore, a protezione dell’Iddio Uno l’unico Padre Nostro, noi Anime del Signore, siamo.

    Dio è anche misericordia, Carità e Solidarietà !

    Noi Anime del Signore gli Apparteniamo in quanto sue Anime Eterne, noi, gli Restiamo.

    Nella Consapevolezza Umana delle Anime del Signore, noi Restiamo Difensori e Protettori del Nostro Prossimo.

    Porto avanti, oltre il tempo e lo spazio quello in cui credo, quello in cui credo porto avanti !

    Affidiamoci a Gesù Cristo Nostro Signore degli Universi dei cieli, siamo alla fine della Umanità e del Mondo per come conosciuti, niente paura, noi Anime del Signore siamo Anime Eterne, noi Anime Eterne, siamo !

    La presente lettura, nel caso non venisse digerita, andrebbe in alcuni punti non solo letta in modo letterale ma anche letta e interpretata tra le righe con il Cuore.

    In nome del Padre, in nome della Madre quale Principio Generatore Femminile Madre di Dio, in nome del Figlio e dello Spirito Santo, Amen.

    Per la Umanità, occorre portarsi alla Religione di Unione Salvifica in Jesus Cristus !

    Essere Cristiano esige Fede forte e coraggiosa, il seguace di Cristo non deve aver paura.

    La forza che alberga in noi è Dio, in ogni Uomo Anima del Signore, noi siamo, al giudizio universale di Dio, al giudizio universale di Dio, noi siamo.

    L’ALTARE E’ CRISTO, faremo presto ritorno, dalla fine al nuovo inizio del nostro mondo.
    ( pararsi aspettarsi “ Colpi ” in arrivo ).

    IL PADRE ETERNO, MANO MANO NEL PROSEGUO DEL CAMMINO, MI RICHIAMA A SE’ AL SUO AGIRE IN ME.

    ( tutto secondo, quando l’accezione della parola comporta ).

    A chi non è dato capire non capirà, sicuramente capirà in seguito.

    Nell’Amore Incondizionato ” per le Anime del Signore “, il rintocco dell’ultima mezzanotte per la Umanità e per il mondo per come conosciuti, il rintocco, già si ode.

    I popoli umani Figli Anime del Signore, sono sì apparentemente differenti, questo sì, essi sono popoli ma non razze.

    L’Umanità soffre pressante e lacerante assedio economico.

    Quando il sorriso sgorga dalle lacrime il Cielo si spalanca, noi siamo fatti di Cielo. Solo il Signore può sconfiggere i nemici, liberare dai dèmoni, guarire dalle infermità psico-fisiche e spirituali, preservare dai pericoli e concedere la Pace nei Cuore, nelle famiglie e nel mondo di tutto il Consorzio Umano.

    Accogliamo l’invito del nostro Dio, espresso nelle parole del Deuteronomio: “Ascolta Israele, il Signore è il nostro Dio; il Signore è uno solo. Tu amerai il Signore con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutte le tue forze.

    Questi precetti che ora Io ti do, ti stiano fissi nel cuore”, (Deut. 6, 4-6).

    Chi è, l’unico Vero Sacro Mediatore tra Dio e gli Uomini ? L’unico Vero Sacro Mediatore, noi Anime del Signore lo riconosciamo in Gesù Cristo, che condusse gli Uomini dalla mortale miseria alla Beata Immortalità del Padre Nostro L’Assoluto L’Onnipotente.
    Gesù dice che molti cristiani che vivranno durante questo tempo abbandoneranno la fede, (Matteo 24:9-15).

    Sinceramente, a mio avviso, solo la presa di coscienza può fare la differenza con il Rendere Cosciente e partecipe il Nostro Amato Prossimo.

    Per prima perdona te stesso per così poter Per-Dona-Re il tuo Prossimo, Dio lo voglia.

    La Bibbia, dice che le nostre azioni giuste sono come “un abito sporco” (Isaia 64:5).

    Persino gli apostoli, i profeti e i martiri non sono altro che dei peccatori perdonati, Dio lo voglia.

    Sarà la fine dell’Umanità e del mondo questo sì ma, inteso, solo per come conosciuti, il bello per l’Umanità e per il mondo dovrà ancora venire esso è alle porte è deve ancora venire, restiamo convinti.

    Per il resto, rimettiamoci a Nostro Signore L’Iddio Uno L’Assoluto L’onnipotente, al momento, non resta altro da fare, restiamo in attesa di sue ( “ di Dio “, Dirette Salvifiche Comunicazioni ).

    Chi volesse ascoltare, legga pure con profonda e viva partecipazione del suo Cuore e della sua Anima, farà la differenza.

    DIO CI HA LASCIATO CON GESU’ TUTTO QUELLO CHE VUOLE DIRCI SEMPRE SE SI HA LA GIOIA DI ASCOLTARLO, BASTA VOLERLO ASCOLTARE.

    Pregare Pregare Pregare, noi, sue Anime del Signore Anime Eterne, gli Restiamo Protetti.

    Diventare “ Uno “ con la Coscienza d’Amore Universale “ in Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo. Amen. “ che Compie l’Opera d’Amore in noi.

    Possa io, trovare perdono per i miei peccati agli occhi di Gesù Cristo, Padre, mondami dei miei immondi peccati e ridonami alla retta Via, alla tua Via.

    Usciamo dai demiurghi e dagli dèi, essi sono i dèmoni dei sistemi schiavitù cucitici addosso, scrolliamoci dai loro avvinghianti schiavizzanti sistemi.

    Fratelli, alberghi in noi sempre la radice dell’Amore, Dio lo voglia.

    La scena di questo mondo passa, “ perciò vi esorto “, non abbiate paura, andiamo verso il Nuovo Cielo e la nuova Terra, Dio lo voglia.

    Sì, ci aspetta tutto al di là dal ponte, sì, la nostra Santa nuova vita Umana, ci attende, per il nostro nuovo umano ricominciamento.

    In verità io vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo avvenga. IL cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.

    Quanto però a quel giorno o a quell’ora, nessuno lo sa, né gli angeli nel cielo né il Figlio, eccetto il Padre”, (Mc. 13,24-32).
    Si riceve il dono della Salvezza per Grazia ricevuta dal Signore non per meriti propri ma in quanto suoi Figli.

    “ Guardate che nessuno vi seduca” (Matteo 24:4), e “ nessuno vi inganni in nessun modo“. (Tessalocinesi 2:3)

    Non si venga meno alla libertà di parola e di espressione, alla libertà di culto, alla libertà dal bisogno dalla libertà dalla paura.

    I segni mi si sono benevolmente presentati e donati.

    Non resta che pregare con le parole del Salmo 15: “Il Signore è la mia parte di eredità e mio calice: nelle tue mani è la mia vita.

    lo pongo sempre davanti a me il Signore, sta alla mia destra, non potrò vacillare.

    Per questo gioisce il mio cuore ed esulta la mia anima; anche il mio corpo riposa al sicuro, perché non abbandonerai la mia vita negli inferi, né lascerai che il tuo fedele veda la fossa.

    Mi indicherai il sentiero della vita, gioia piena alla tua Presenza dolcezza senza fine alla tua destra.

    RIMETTERSI A GESU’ CRISTO NOSTRO SIGNORE, A GESU’ CRISTO, NOSTRO SIGNORE, RIMETTERSI!

    Sono tanti, per il mondo, i cristiani veri che, come lui, ( il Cristo ),che operano seguendo i suoi passi “ del Cristo “ sulla via della povertà e della carità dignitosa consapevole senza fare rumore, possa io misero indegno peccatore, essere della partita.

    (Cardinale Angelo Roncalli di sotto il monte, eletto al Soglio Pontificio Giovanni XXIII. DEL CIELO SIAMO FATTI).

    Amen, Padre di nostro Signore L’Unico L’Eterno; Amen, Madre di Dio nostro Signore; Amen, Gesù suo Figlio; Amen, Spirito Santo, Amen.

    L’Umanità e il mondo per come conosciuti sono alla fine, alla fine sono, L’Umanità e il mondo per come conosciuti sono alla fine, alla fine sono.

    La Luce del Pensiero Vivente la troviamo anche nel Repitio della parola.

    Perché chi terrà conto della propria vita la perderà, ma chi la perde per causa mia e del Vangelo la troverà, ( Marco 8-34,35 ).

    Ti dirò un grande segreto, non aspettare il giudizio universale ha luogo ogni giorno, ( A. Camus ).

    Verrà il tempo in cui per coloro che saranno completamente rigenerati nello spirito, svanirà del tutto il concetto letterale della parola, ed in cui verrà inteso oppure insegnato in modo preciso e chiaro in tutto l’Universo il senso spirituale puro, che, quale voce d’un Padre Amoroso a tutti chiama e a tutti grida : Amatevi !

    Oh, sì amiamoci l’un l’altro !

    Per Amore ho purificato l’umanità con sofferenze e tribolazioni, affinchè le mie parole, le quali stanno impresse negli Evangeli rimangono eternamente vere, e debbano portare i Miei Figlioli ad essere effettivamente quello che finora erano e che sono tuttora soltanto di Nome.

    In tal guisa avverrà che, dopo l’abominazione della desolazione come dopo un’infuriante tempesta, il Sole, di Grazia risplenderà di nuovo su tutti nel suo pieno fulgore, allorquando l’atmosfera spirituale sarà purificata da tutti i miasmi, e tutto, Cielo Terra e Mare rinvigoriti, si disporranno a NOVELLA VITA. AMEN.

    E’ detto, che il soccorso ci verrà dall’alto come manifestazione della Grazia Divina e che parte dell’Umanità subirà mutamento Spirituale che sta ad elevazione ad un piano superiore.

    Getta sul SIGNORE il tuo affanno, ed egli ti sosterrà ; egli non permette che il giusto vacilli ”, ( Salmo 55:22 ).

    Si dice, che tutte le religioni saranno fuse in una sola, in una tolleranza perfetta, Dio lo voglia.

    Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porta a Cristo ! ( Karol Wojtyla ).

    Non resta che Pregare Amare Accettare, non è più il Tempo di negare l’Evidenza, siamo al Tempo della nostra nuova arricchita presa di coscienza che farà la differenza.

    La Potenza di Dio si manifesta anche su di noi sue Anime di Dio!

    Dio ci fece Uomini, altri e gli uomini ci fecero schiavi.

    Signore, vieni a liberarci, noi siamo sempre più schiavi, vieni Signore.

    IL Signore è il nostro Dio, il Signore è Uno.

    Tutti i segni esteriori della fine dei tempi sono presenti, non facciamo come lo struzzo che mette la testa sotto terra per non voler vedere.

    L’ARMONIA, L’ EQUILIBRIO E L’AMORE CI PERVADA.

    L’Evangelo di S. Matteo ci mette in guardia contro i falsi profeti : Se qualcuno vi dice il Cristo è qui o è là, non lo credete, ( Matteo 24.23 ).

    Le parole risultano, spesso, inadeguate per descrivere l’esistenza fondata sull’Armonia, sull’Equilibrio e sull’Amore. Siamo alla rinascita interiore del nuovo livello di coscienza, l’intero Universo è l’essenza di tutto ciò che esiste.

    Portiamo Cristo, in noi, quale azione vivente nei cuori, siamo felici, trasmettiamo gioia e Amore all’Umanità e nel Mondo!

    COLUI CHE CREDE DI SAPERE NON CONOSCE NIENTE, COLUI CHE CERCA HA TUTTO PENETRATO, IO NON HO LA PRESUNZIONE DI SAPERE, IO CERCO, IO NON SO’ IO CERCO’ MISERO ME’.

    DIO AVRA’ CURA DI NOI TUTTI SUE ANIME DEL SIGNORE.

    La fede è frutto dell’anima, non del corpo, Papa Benedetto XVI. (J. R.)

    Non continui ad essere così ottusa la nostra mente, chiuso il nostro cuore, disperso il nostro agire.

    L’Avvento è Dio ci offre una nuova opportunità di poterlo davvero incontrare personalmente e confrontarci con Lui, attraverso la Sua Parola.

    Ascoltiamola:”Ecco, verranno giorni – oracolo del Signore – nei quali io realizzerò le promesse di bene che ho fatto alla casa d’Israele e alla casa di Giuda.

    In quei giorni e in quel tempo farò germogliare per Davide un germoglio giusto, che eserciterà il giudizio e la giustizia sulla terra.

    In quei giorni Giuda sarà salvato e Gerusalemme vivrà tranquilla, e sarà chiamata: Signore -nostra – giustizia”. ( Ger 33,14-16 )

    Che grande giorno quello in cui il Figlio di Dio fa irruzione nella storia dell’uomo, nella storia di ciascuno di noi.

    Egli vuole forgiarci a Sua immagine, come eravamo in origine, fino a fare sparire le croste che si sono addensate sulla nostra bellezza, così come è uscita dalle mani, dal Cuore del Padre.

    Ma come in ogni attesa occorre stare vigilanti, con l’animo attento e il cuore pronto, come ci suggerisce Gesù nel Vangelo: “In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle, e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, mentre gli uomini moriranno per la paura e per l’attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra.

    Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte Allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria.

    Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina.

    State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra.

    Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere, e di comparire davanti al Figlio dell’uomo»”. (Lc 21,25-28.34-6)

    Noi Umani, siamo giunti al Giudizio Universale, al Giudizio Universale, noi siamo giunti.

    Siamo alla fine dell’Umanità e del Mondo, ma solo, per come conosciuti, trovo alquanto palese per non ravvedersene e rendersene conto, niente paura, noi Anime del Signore siamo Anime Eterne, noi, sue Anime Eterne siamo.

    Non sia turbato il nostro Cuore, come noi sappiamo, a noi umani Anime del Signore non è dato conoscere ne il giorno ne l’ora, ma a noi è dato il conforto di sapere di essere a cura e protezione di Nostro SIGNORE e della Santissima Beata Vergine Maria Immacolata Madre di Nostro SIGNORE GESU’ CRISTO.

    Chi Crede non è mai solo, ( Benedetto XVI ).
    Così come per il nuovo Papa Francesco I ( Mario Bergoglio )

    Brilla Colosseo brilla nella notte in tutte le tue luci, come petali della rosa troverai pace e riposo nel grembo di tua madre, fatti da parte il fiore deve passare, la sposa è in trepidante attesa dello Sposo, essa veglia giorno e notte, brilla Colosseo brilla in tutte le tue luci….

    Invochiamo la Santissima Preghiera con accorato appello al SIGNORE.

    SIGNORE PERDONA NOI, PERCHE NON SAPPIAMO QUELLO CHE FACCIAMO.
    AMATO NOSTRO SIGNORE, SI INVOCHI IN NOI, IL SANGUE DI GESU’ CRISTO.

    Rimettiamoci alla misericordia del Signore Nostro, ritorniamo a casa, alla casa del Padre Nostro!

    Andiamo spediti a Dio con tutto il nostro cuore con tutta la Santissima Anima di Dio in noi!

    Siamo, alla chiave di volta decisiva del nostro ritorno alla casa del Padre Nostro!

    Noi sue Anime del Signore, torniamo alla casa del Padre Nostro pacificati, pacificati noi torniamo.

    “Ecco Io sto per mandare a voi il profeta Elia prima che venga il giorno del Signore, grande e terribile. E farà tornare il cuore dei padri verso i figli ed il cuore dei figli verso i loro padri, in modo che, venendo non abbia a colpire la terra con la distruzione.” (Malachì III : 23,24) (…)

    Dunque Elia è tornato un altra volta prima dell’avvento del Passaggio {Universale} o in alternativa di un Giudizio {sempre Universale} per riportare tutte le Fedi e Religioni alla loro Unica Sorgente, affinché il Mondo non perisca…

    NON AFFANNIAMOCI, TANTO, GESU’ CRISTO CI TROVA E CI SALVA OVUNQUE NOI SIAMO, NOI, SUE ANIME DI DIO.

    VEGLIATE dunque PERCHE’ NON SAPETE NÉ IL GIORNO, NÉ L’ORA. ” (Mt. 25, 113)

    Tutto è in movimento, così come la dottrina che Gesù Cristo ci ha tramandato che viene rapportato alla nostra comprensione mutevole coscienziale che muta appunto e si aggiorna nei millenni come nei secoli, ecco perche a mio avviso Gesù si esprimeva più volte in parabole.

    Comprensibile e coraggioso coglierne con audacia le mutazioni che Gesù Cristo ci invita a percepire secondo il voler di DIO.

    SIATE CORAGGIOSI ED AUDACI, NOI SIAMO LA PUNTA DI ICEBERG DEI VERI GUERRIERI CHE JESUS CRISTUS HA ATTIVATO IN NOI.

    Siamone degni, nulla è statico e immobile nell’Universo, tanto meno DIO UNIVERSO !

    Mi Rimetto alla Volontà e Verità di NOSTRO SIGNORE L’IDDIO UNO PATER NOSTER.

    SONO GIA’ DA SEMPRE NELLA CHIESA CRISTIANO CATTOLICA DI ROMA DI GESU’CRISTO, QUESTO E’ !

    La Chiesa di Gesù, va oltre la Chiesa esteriore terrena comunemente accettata, essa alberga nel tabernacolo del nostro proprio Cuore.

    DIO in noi, DIO tra di noi in DIO Universo.

    Per mia precisazione, dichiaro di non far parte di nessuna setta, questo è !

    Io non devo entrare nella Chiesa Cristiano Cattolica di Roma, io sono già nella Chiesa Cristiano Cattolica di Roma di Gesù Cristo, e questo da sempre, in quanto IO SONO LA CHIESA CRISTIANO CATTOLICA STESSA IN TERRA DI NOSTRO SIGNORE JESUS CRISTUS, QUESTO E’ !

    NON RESTA CHE ACCETTARE LA VERITA’ REALTA’ DI NOSTRO SIGNORE, QUESTO E’ !

    ECCO, MI SONO DICHIARATO, DOVE NIENTE IN TERRA COME IN CIELO PUO’ COLPIRCI, NOI ANIME FIGLI DI DIO SIAMO ANIME ETERNE, QUESTO E’!

    A NOI ANIME ETERNE FIGLI DI DIO NULLA PUO ACCADE, NOI SIAMO A CURA E PROTEZIONE DI NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO, QUESTO E’!

    Benedico ogni Singola Anima in DIO e tutti i suoi Popoli della Terra.

    IN NOME DELLA MADRE, DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. AMEN.

    IL REGNO DI DIO E’ DENTRO DI NOI, DIO IN NOI, DIO TRA DI NOI IN DIO UNIVERSO !

    “Ma sappiate questo, che se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte il ladro deve venire, veglierebbe e non lascerebbe scassinare la sua casa. Perciò, anche voi siate pronti; perché, nell’ora che non pensate, il Figlio dell’uomo verrà”. (Matteo 24:43,44)

    Non odio non vendetta, ma AMORE IN NOI, TRA DI NOI IN DIO UNIVERSO.
    QUESTO CAMBIERA’ SALVERA’ SANTIFICHERA’ L’UMANITA’ L’UOMO IL MONDO E L’UNIVERSO INTERO !

    QUESTA E’ LA MIA ASCESI ALL’UOMO ALL’UMANITA’ AL MONDO E ALL’UNIVERSO.

    Siamo messi di fronte a noi stessi, affrontiamo la porta dello spavento supremo dove tutto si dissolverà e ci porterà alla nuova RI-NASCITA, facciamolo senza paura tenendoci idealmente tutti mano nella mano DALLA PRIMA ALLA ULTIMA
    ANIMA FIGLI DI DIO SULLA TERRA.

    I demiurghi e gli dèi in senso figurato sono rappresentati nell’albero della vita della tradizione Ebraica. Siamo sicuri che la conversione degli Ebrei non sia già cosa fatta-avvenuta? ADONAI L’ETERNO!

    DIO UNO NOSTRO UNICO SIGNORE CREATORE, all’alba del giorno più bello Apporterà il Profetico Rapimento in Estasi nei Cieli dei suoi Figli in Avvenimento Soprannaturale.

    Ciò che dal Creatore viene al Creatore Torna, i figli di DIO facciano ritorno al PADRE.

    La via dell’Ascensione in corpo, mente, Anima e Spirito per L’Umanità in DIO ad opera del Messia Divinità JESUS CRISTUS, sia.

    Ciò che è stato sarà di Nuovo, al Tramonto dei nostri Tempi, al Sorgere di una Nuova Terra in un Nuovo Cielo per una Nuova Umanità Ri – Voluzio – Nata.
    SI FACCIA RITORNO ALL’IDDIO UNO IN SPIRITO di AMORE E VERITA’.

    L’Umanità è pronta nella sua ulteriore Ciclica Ri – genera – azione, si perpetui la Nuova Umanità Purificata e proiettata a Nuova VITA in un Nuovo Cielo e nella Nuova Terra purificata.

    Non affanniamoci per il domani, non abbiate paura, mantenere e infondere calma e pace, a prescindere da quando possa accadere intorno a noi.

    QUALE SERVO DEI SERVI DI DIO, IMPLORO, POSSA IO ESSERE POSTO PER GRAZIA RICEVUTA AL SERVIZIO DEI FIGLI DI DIO. PER PRIMA, ESSERE AL SERVIZIO DEGLI ULTIMI DELLA TERRA, COME POI, PER I RESTANTI FIGLI DI DIO DI NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO L’IDDIO UNO L’ONNIPOTENTE.
    NON AFFANNIAMOCI, TANTO, GESU’ CRISTO CI TROVA E CI SALVA OVUNQUE NOI SIAMO, NOI, SUOI FIGLI DI DIO. LA SANTA ALLEANZA DELLE RELIGIONI DEI FIGLI DI DIO, NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO, L’IDDIO UNO L’ONNIPOTENTE.

    In verità io vi dico: non passerà questa generazione prima che tutto questo avvenga. IL cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno.

    Quanto però a quel giorno o a quell’ora, nessuno lo sa, né gli angeli nel cielo né il Figlio, eccetto il Padre”, (Mc. 13,24-32)

    “ Ma sappiate questo, che se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte il ladro deve venire, veglierebbe e non lascerebbe scassinare la sua casa.

    Perciò, anche voi siate pronti, perché, nell’ora che non pensate, il Figlio dell’uomo verrà”. ( Matteo 24:43,44 )

    Ricordiamo la parabola del: AL LUPO ! AL LUPO! Per poi alla vera venuta del Signore non prenderla seriamente, spero si sia compreso in pieno.
    In quei giorni Giuda sarà salvato e Gerusalemme vivrà tranquilla, e sarà chiamata: Signore -nostra – giustizia”, ( Ger 33,14-16 ).

    Prendere contezza – coscienza di avere Dio in noi stessi!
    Io accettai il mio cammino il mio andare, già prima delle antiche origini dei giorni, io accettai!

    Quando Dio lo vuole, noi non possiamo fare altro che stare sempre con lui.
    ( S. Teresa di Gesù )

    Nella LUCE DELLA VERITA’ SPIRITUALE DI CRISTO, le dottrine diventano insignificanti e sono presto abbandonate dalla mente illuminata
    (dalle lettere di Cristo)

    ( Religione Bahà’ ì, con alcuni suoi spunti e principi. O FIGLIO DELLO SPIRITO! Ti ho creato ricco, perché ti riduci in povertà? Ti ho creato nobile, perché ti degradi? Dall’essenza del sapere ti diedi la vita, perché cerchi lume da altri che Me? Ti plasmai con la creta dell’amore, perché ti dai da fare con altri? Rivolgi lo sguardo in te stesso così che tu Mi possa trovare dentro di te, forte, possente e sufficiente a tutto.” L’unità del genere umano. L’unità di Dio e l’unità delle religioni. «Tutte le religioni, sono fondamentalmente uguali e differiscono solo nell’aspetto esteriore, unicamente perché apparse in diversi periodi storici e perciò rivolte a situazioni differenti. Io faccio testimonianza o mio Dio che Tu mi hai creato per conoscerTi ed adorarTi. Associatevi con i seguaci di tutte le religioni in ispirito di amicizia e di cameratismo». L’abolizione di ogni forma di pregiudizio religioso, razziale, sociale o nazionale, ha dato molta importanza a questo principio. Esiste un’unica razza un unico popolo umano e il pregiudizio, qualunque forma esso prenda, ne blocca il suo sviluppo e come tale va superato, in modo da creare le condizioni per una società pacifica e giusta. Non v’è alcun dubbio che i popoli del mondo, a qualsiasi razza o religione appartengano, si ispirano a un’unica Fonte celeste e sono sudditi di un solo Dio. L’armonia fra la scienza e la religione. I bahá’í credono che Dio sia l’Autore delle rivelazioni religiose e il Creatore dell’universo, lo stesso che la scienza indaga. L’armonia fra le due, religione e scienza, è quindi importante al fine del progresso dell’umanità. “In una tale società mondiale la scienza e la religione, le due forze più potenti della vita umana, saranno riconciliate e, cooperando, si svilupperanno armoniosamente. “ Da letture quotidiane – 1^ ed. AGD. Da Religione Baha’ i: “Spettabile genti di Bahá di morire al mondo e a tutto quanto vi si trova, di esser tanto distaccate dalle cose terrene da far sì che gli abitanti del Paradiso aspirino dalla loro veste il dolce aroma di santità…. Coloro che hanno macchiato il buon nome della Causa di Dio, seguendo le cose della carne, sono immersi nell’errore! Purezza e castità sono state e ancor sono il sommo ornamento delle ancelle di Dio. Dio Mi è Testimone! Il fulgore della luce della castità illumina i mondi dello spirito, la sua fragranza aleggia fino all’Eccelso Paradiso. In verità Iddio ha fatto della castità un diadema per le teste delle Sue ancelle. Grande è la benedizione di quell’ancella che è pervenuta a questo grande stadio.”Da Letture quotidiane” – 1^ ed. AGD. 10 NÚR 14 giugno: Sappi che quando il Figlio dell’Uomo rese la Sua anima a Dio l’intera creazione pianse tutte le sue lacrime; ma nel sacrificarSi infuse a tutte le cose create una,nuova forza. … La più profonda saggezza che i saggi abbiano espresso, la più alta dottrina che l’intelletto abbia mai spiegato, le arti che le mani più abili abbiano prodotto, l’influenza esercitata dai più potenti sovrani, non sono che manifestazioni del potere vivificatore emanante dal Suo Spirito, trascendente, penetrante e radioso. Noi attestiamo che quando Egli venne al mondo, diffuse lo splendore della Sua gloria su tutte le cose create. Per Lui il lebbroso guarì dalla lebbra della perversità e dell’ignoranza. Per Lui impuri e malvagi furono risanati; per il Suo potere, generato da Dio Onnipotente, gli occhi del cieco furono aperti e fu santificata l’anima del peccatore… Dal Libro letture Quotidiane della Religione Bahà’i, Ed. 1, p.95 –OMB, P.65.
    Dai discorsi di Abdu’l Bahà : Non c’è opposizione tra religione e scienza: sono le due ali con le quali l’intelligenza dell’uomo può librarsi nelle altezze dello Spirito; con le quali l’anima umana può progredire. ( ABDUL’- BAHA’ ). Finché l’uomo non conosce Dio, è privo della conoscenza di se stesso, perché l’uomo, deve prima comprendere la Luce del Sole, ed attraverso questa vedrà se stesso. Senza luce, nulla si può vedere. ( ABDUL’ – BAHA’ ). O voi che avete discernimento! In verità le parole discese dal regno della volontà di Dio sono per il mondo la sorgente dell’unità e dell’armonia. Non guardate alle differenze di razza ( Popoli ) tutti siamo benvenuti nella lue dell’unità. Siate causa di consolazione e progresso per l’umanità. Questo pugno di polvere, il mondo, è un’unica dimora per tutti; lasciate che vi regni l’unità. Abbandonate l’orgoglio, perché è causa di discordia. Seguite ciò che porta all’armonia. ( ABDUL’ – BAHA’ )
    .

    12 NÚR
    16 giugnio
    “S’avvicina il momento in cui tutto ciò che è nascosto nell’anima e nel cuore degli uomini sarà reso
    manifesto. Questo è il giorno …che il Signore della Gloria annunziò e di cui rese edotto Colui Che era il Suo Amico (Muhammad), con queste Sue parole – esaltato Egli sia: «O figliuol mio! Anche se si trattasse del peso d’un granello di senape e fosse nascosto nel profondo di una roccia, o nei cieli o sulla terra, Dio lo porterebbe alla luce, poiché Dio è Sottile e tutto conosce». In questo Giorno, chi ha falsità di sguardo e qualunque cosa il petto degli uomini nasconda son rivelati e messi a nudo innanzi al trono della Sua Rivelazione. Nulla di nulla può sfuggire alla Sua scienza.
    Egli ascolta e vede: in verità è Colui Che tutto ascolta e vede. Com’è strano che essi non distinguano tra i perfidi e i sinceri!” Da “Letture quotidiane”- pag.97-1^ed.EFL,pp.74-75 )
    Sia lode a Dio, il secolo radioso è venuto. Sia lode a Dio, la primavera della eternità ha piantato la sua tenda. Sia lode a Dio, questa è l’età della scoperta della realtà delle cose. In verità vi dico, questa è l’età della scoperta delle realtà delle cose. In verità vi dico, questa è l’età della scienza; questa è l’età dell’estensione della sfera del pensiero. Questa è l’era della vita eterna; è l’era della vita eterna; è l’era dell’alito dello Spirito Santo, dello sbocciare di tutte le nascoste virtù del mondo umano. ( Tratto dai discorsi di Abdul’l Bahà )

    E’ MIO FERMO CONVINCIMENTO, che il ritorno del MESSIA in TERRA si sia già compiuto in ognuno di noi che lo abbia accolto in sé nel proprio cuore, esso è esclusivamente nello Spirito e nella verità di coloro che lo visitano, lo pregano e lo amano al di sopra di qualsiasi altra cosa quale CRISTO in noi e DIO in noi posto nel proprio tabernacolo interiore, esso risiede nel nostro cuore quale ardente dono CRISTICO di DIO in noi.

    CON CIO’, non è escluso che Gesù Cristo Messia non possa palesarsi anche in una immagine corporea sua specifica in carne e ossa, anche se in un primo momento avevo escluso tale seconda eventualità, questo sì.

    In noi è stato posto il Tempio di Residenza di Gesù Cristo Messia che nei nostri cuori parlerà, insegnerà.

    Nell’Idea di donare sè stessi al prossimo il pensiero trova felicità genera sè stesso e nell’incontenibilità d’amore infinito, l’animo gioisce e trova divina realizzazione in Terra!

    A tutti gli atei, a tutti i non credenti dico: dato e non concesso che Dio sia una proiezione umana dell’idea di sé stesso, l’uomo in quanto creatore della sua idea di Dio nel mondo e nell’universo celebri comunque anche in tale circostanza e nella tale eventualità il frutto conscio – inconscio di sé stesso. Dio in qualsiasi modo di amore lo si pensi e lo si veda, Dio Uno L’Eterno E’!

    Questo dovrebbe chiarificare, rendere consapevolezza agli scettici e ridonarli alla sorgente.

    IL progetto Jurmiano di Jurm Ben Isman ( alias ) Giovanni Ioannoni, il tutto si presenta come un sobbalzo, come uno shock, come un terremoto, come una prorompente terapia d’urto, mi auguro si trovi la forza per cavalcare questo progetto ripristinatore e nello stesso tempo innovatore, spero ciò avvenga con determinazione per la ri-nascita umana in positivo, in una nuova terra e nuovo cielo. Possa l’umanità, saper cogliere tale opportunità e dono che ci perviene dai mondi spirituali. Ridoniamoci alla casa della Madre, del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Così per come eravamo stati donati a noi stessi all’origine!

    In noi è stato posto il Tempio di Residenza di Gesù Cristo Messia che nei nostri cuori parlerà, insegnerà.

    AFFIDIAMOCI AD ADONAI NOSTRO SIGNORE L’ETERNO!

    INVOCHIAMO LA PRESENZA DEL SIGNORE IDDIO UNO L’UNICO L’ETERNO!

    SIAMO TUTTI ORIGINARI DELLO STESSO ALBERO! ( Abdu’l Bahà ).

    SIETE FRUTTI DI UN UNICO ALBERO E FOGLIE DI UN SOLO RAMO. ( Abdu’l Bahà ).

    LO SPIRITO SANTO E’ INTERMEDIO TRA DIO E’ L’UOMO! ( Abdu’l Bahà ).

    Mandiamo Luce Infinita affinché le forze del male non possano avere presa alcuna, in nome del Signore Gesù Cristo, nostro Benedetto Salvatore, con pieno beneficio di tutti coloro sono involti. Amen.

    “ Or voi udrete parlare di guerre e di rumori di guerre… allora vi sarà una grande afflizione, che non v’è stata l’uguale dal principio del mondo fino ad ora, ne mai più vi sarà. E se quei giorni non fossero stati abbreviati, nessuno scamperebbe. “ ( Gesù Cristo, anno 33 )

    SANCTA SANCTORUM DELL’ANIMA Figlio di Dio e Figlio dell’uomo.

    Sorelle e Fratelli, diffondete in ogni dove il presente messaggio tra gli Umani sulla Terra!

    In Fede e umiltà, JURM Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni

    gijurm129@gmail.com

    1. LA VERITA’ IN ASSOLUTO E’ SOLO LA VERITA’ DI DIO!
      PAROLA DI DIO: FARO’ NUOVO TUTTE LE COSE!
      CONOSCEREMO LA VERITA’ E LA VERITA’ CI FARA’ LIBERI! ( IESUS CRISTUS

      ( Nell’Isola della Rugiada Divina ” I-TAL-YA ” inter amnes Albula et Batinum, si forma il Ponte inter Anthropos et DEUS. In tale disegno si configura la congiunzione del Ponte tra la Terra e il Cielo tra i suoi Figli e DIO UNICO PADRE SUPREMO UNIVERSO. Nello spirito Conciliatore e Unificatore Unitario delle Fedi – Religioni del Mondo, nel Catalizzatore : Johannes Unificator Religio Mundi. Nello Spirito, Catalizzatore del nuovo Umanesimo Nascente! Come si diceva, nell’Isola della Rugiada Divina ” I-TAL-YA ” inter – amnes ( tra due fiumi ) Albula et Batinum, ( Tordino e Vezzola, ormai prosciugati già da diversi decenni, gli ex fiumi della Città di Teramo, oggi purtroppo appunto, solo ex fiumi. Prima era troppo bello! E’ come aver tolto parte del vero Spirito Teramano al popolo Teramano stesso, i fiumi, sono cose vive di una vera città, dove in esso si forma ( nel termine simbolico del termine.) IL Ponte inter anthropos et Deus, Pater Noster Jesus Cristus L’Onnipotente. Ricordo, la sacra bellezza del fiume che scorreva anche nella sua massima vigoria, anche a volte in torbida piena. Cosa che porto, che serbo meco come sublime ricordo, come grandezza dello scorrere della vita, come suo simbolo! Mia madre santa donna, quando vi era la piena, diceva: Stamattina, Vezzola sta ntruvitit, che sta a torbido. )

      Rimetto la mia volontà alla completa volontà di Dio, alla sapienza dell’antico dei giorni!
      Gesù, nell’Ultima Cena, nella preghiera al Padre, cosa ha pregato? Per favore, Padre, custodisci questi discepoli che non cadano nel mondo”.

      L’incontro con Cristo “cambia ogni prospettiva, è una forza radicale” (dalla Cina, nello Xin Yage? )

      Inizio col dire, che noi non siamo il corpo fisico che momentaneamente abitiamo, è lui che serve l’anima che noi siamo, e che ridoniamo all’amata terra all’abbandonare del veicolo corporeo, che ringraziamo infinitamente per il dono ricevuto, riprendendo il proseguo del cammino dell’anima che noi siamo, verso l’Eternità in Dio nostro Signore!

      Mi permetto di presentare, la MISSIONE sulla terra che mi sono prefisso, da trasmettere all’Umanità, Dio volendo, Dio lo voglia, dove, mi sento vincolato alla parola di Dio nostro Signore, alla sua unica Santa Verità!
      Si tenga contezza, dell’apporto Sacro Religioso Spirituale sulla realtà fattiva altamente positiva, che il Miracolo arreca all’umanità!
      Non giudicare, ma conoscere, affinché il giudicare, male dell’umanità non alberghi più in noi.
      “Chi sono io per giudicare?” obbedisce all’esortazione di Gesù: Non giudicate e non sarete giudicati.

      RIMARCO, CHE IL MONDO INTIERO E’ IN RIBELLIONE – IN RIVOLTA TOTALE, SARA’
      L’ORA DI SCENDERE DA QUESTA PRIGIONE CARROZZONE – MONDO, PER COME AL MOMENTO DA NOI CONOSCIUTO ORMAI ANDATO?
      PER NOI UMANI SULLA TERRA, LA VITA SEI TU, DIO NOSTRO SIGNORE!
      “TENDERE AMBIRE, ALL’UNIONE TRA L’UOMO E’ DIO!”
      “Miserere mei Deus secundum magnam misericordiam tuam!”
      “Pietà di me, o Dio, secondo la tua grande misericordia!”
      “Fede in nostro Signore Gesù Cristo, dove Amore, Pane, Lavoro, Dignità, Pace, Libertà e Giustizia per l’Umanità intera, risultano, essere le basi fondamentali dell’esistere!
      Dio ci salvaguarda ed é sempre presente in noi Umanità.”
      Solo il Signore potrà donare la pace mediante sé stesso, nel sangue di Cristo in noi!

      “ Non sono solo… Dio mi sostiene e mi porta.” (Papa Benedetto XVI )
      IN DIO L’ETERNO ESISTENTE, NOI UMANI SIAMO IL SUO SOGNO DI DIO, NOI SIAMO!

      PAROLA DI GESU’: NON SIAMO DI QUESTO MONDO, MA VENIAMO A QUESTO MONDO!

      Chiamo l’umanità tutta ad unirsi sotto l’unico Dio nostro Signore! ( Giovanni Ioannoni)

      SHALOM “PACE”- PACE E BENE ALLE DONNE E AGLI UOMINI DI BUONA VOLONTA’!

      GESU’ ACCOGLI LE NOSTRE ANIME ALLA SALVEZZA CELESTE.

      Dio mandò il Messia nella persona di Gesù Cristo dove Cristo sta all’ Unto, che sta al Messia Re.

      LA SHOAH, VERGOGNA PER L’UMANITA’, DI NON AVER FATTO NIENTE NE’ IL NECESSARIO PER LA LIBERAZIONE DEI DEPORTATI NEI LAGER, DESTINATI AI FORNI CREMATORI – ALLE CAMERE A GAS, DOVE, IL RESTO DEL MONDO E’ RIMASTI QUASI INERMI, QUINDI, A MIO AVVISO, COLPEVOLI DI FRONTE A TALE IMMANE GENOCIDIO O MEGLIO DIRE A TALI IMMANI PIU’ GENOCIDI NELLE ERE DEGLI UOMINI?

      Perdonarsi per perdonare l’umanità intera delle generazioni, e nel contempo, mantenere viva la memoria delle azioni. Qual è l’elemento essenziale per essere un vero Israelita? Non è la discendenza letterale da Abrahamo, ma la fede in Dio. E’ scritto nella Bibbia, in Galati 3:7 (NR): “Riconoscete dunque che quanti hanno fede sono figli d’ Abrahamo.”

      In Romani 9:6-8 (NR) è scritto: “…… infatti non tutti i discendenti d\’Israele sono Israele; né per il fatto di essere stirpe d’Abraamo, sono tutti figli d’Abraamo……. ma i figli della promessa sono considerati come discendenza.” I figli della promessa sono coloro che ripongono la loro fede in Gesù. E’ scritto nella Bibbia, in Galati 3:29 (TILC): “E se appartenete a Cristo, siete discendenti di Abramo: ricevete l’eredità che Dio ha promesso.” Che si tratti di Ebrei o Gentili, Dio considera solamente coloro che hanno rinnovato i propri cuori, proprio come dei veri Israeliti.

      E’ scritto nella Bibbia, in Romani 2:28,29 (NR): “Giudeo infatti non è colui che è tale all’esterno; e la circoncisione non è quella esterna, nella carne; ma Giudeo è colui che lo è interiormente; e la circoncisione è quella del cuore, nello spirito, non nella lettera; di un tale Giudeo la lode proviene non dagli uomini, ma da Dio.” In Filippesi 3:3 (NR) è scritto: “Perché i veri circoncisi siamo noi,
      che offriamo il nostro culto per mezzo dello Spirito di Dio, che ci vantiamo in Cristo Gesù, e non mettiamo la nostra fiducia nella carne.” Dio ha un patto speciale con quelli che fanno parte del vero Israele spirituale.

      E’ scritto nella Bibbia, in Ebrei 8:10-12 (NR): “Questo è il patto che farò con la casa d’Israele….. dice il Signore: io metterò le mie leggi nelle loro menti, le scriverò sui loro cuori; e sarò il loro Dio, ed essi saranno il mio popolo. Nessuno istruirà più il proprio concittadino e nessuno il proprio fratello, dicendo: ‘Conosci il Signore!’ Perché tutti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande di loro. Perché avrò misericordia delle loro iniquità e non mi ricorderò più dei loro peccati.” Confronta con Geremia 31:31-34 ed Ezechiele 36:26-28. La Bibbia riporta le caratteristiche spirituali dell’Israele spirituale di Dio. Esso è un popolo moralmente puro. E’ scritto nella Bibbia, nel Salmo 73:1 (NR): “Certo, Dio è buono verso Israele, verso quelli che son puri di cuore. ” Esso è un popolo che è spiritualmente intimo con Dio. Nel Salmo 148:14 (NR) è scritto: “Egli ha ridato forza al suo popolo, è motivo di lode per tutti i suoi fedeli, per i figli d’Israele, il popolo che gli sta vicino.”

      Esso è un popolo assolutamente onesto. E’ scritto nella Bibbia, in Isaia 63:7,8 (NR): “Io voglio ricordare le bontà del Signore…. che ha fatto alla casa d’Israele, secondo la sua misericordia e secondo l\’abbondanza della sua bontà. Egli aveva detto: ‘Certo, essi sono il mio popolo, i figli che non m’inganneranno. ’ Fu il loro salvatore.” Parlando di Natanaele, Gesù ha dichiarato, in Giovanni 1:47s.p. (NR) è scritto: “Ecco un vero Israelita in cui non c’è frode.” Vedere anche Sofonia 3:13. Il vero Israele di Dio è profondamente consapevole del valore salvifico del sangue di Cristo.
      E’ SCRITTO NELLA BIBBIA, in Efesini 2:11-13, 19 (NR): “Perciò, ricordatevi che un tempo voi, stranieri di nascita, chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi, perché tali sono nella carne per mano d\’uomo, voi, dico, ricordatevi che in quel tempo eravate senza Cristo, esclusi dalla cittadinanza d’Israele ed estranei ai patti della promessa, senza speranza e senza Dio nel mondo…
      Ma ora, in Cristo Gesù, voi che allora eravate lontani siete stati avvicinati mediante sangue di Cristo.

      Così dunque non siete più né stranieri né ospiti; ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio”, vedere versetti 11-22, e anche Apocalisse 7:1-14. Il vero Israele di Dio è stato rigenerato dal potere della croce di Cristo; esso è fermamente sostenuto dal Suo amore e dalla Sua grazia. E’ scritto nella Bibbia, in Galati 6:14-16 (NR): “Ma quanto a me, non sia mai che io mi vanti di altro che della croce del nostro Signore Gesù Cristo, mediante la quale il mondo, per me, è stato crocifisso e io sono stato crocifisso per il mondo. Infatti, tanto la circoncisone che l’incirconcisione non sono nulla; quello che importa è l’essere una nuova creatura. Su quanti cammineranno secondo questa regola siano pace e misericordia, e così siano sull’Israele di Dio.”
      Agli Israeliti spirituali sarà riconosciuta la propria cittadinanza in cielo, nella Nuova Gerusalemme.

      E’ scritto nella Bibbia, in Ebrei 13:14 (NR): “Perché non abbiamo quaggiù una città stabile, ma cerchiamo quella futura. ” In Ebrei 11:10 (NR) è scritto: “Perché aspettava la città che ha le vere fondamenta e il cui architetto e costruttore è Dio. ” Ed ancora in Ebrei 12:22 (NR) è scritto: “Voi vi siete invece avvicinati al monte Sion, alla città del Dio vivente, la Gerusalemme celeste, alla festante riunione delle miriadi angeliche.” Questa è la Gerusalemme “…. di lassù è libera, ed è nostra madre.” Galati 4:26 (NR). Quando Dio creerà un nuovo cielo e una nuova terra, allora il Suo Israele spirituale abiterà la Nuova Gerusalemme. Dio porrà questa città sulla terra e ne farà la capitale spirituale dell’Universo. Sarà una città di pace che non sarà mai toccata da apostasia, conflitto, violenza o empietà di qualsiasi tipo. E’ scritto nella Bibbia, in Apocalisse 21:1-4, 27 (NR): “Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, poiché il primo cielo e la prima terra erano scomparsi… vidi la santa città, la nuova Gerusalemme, scender giù dal cielo da presso Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. Udii una gran voce dal trono, che diceva: ‘Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Egli abiterà con loro, essi saranno suoi popoli e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio.

      Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate ’…… E nulla di impuro né chi commetta abominazioni o falsità, vi entrerà; ma soltanto quelli che sono scritti nel libro della vita dell\’Agnello.” Benché rispettosi delle leggi umane, gli Israeliti spirituali non considerano alcun governo terreno come massimo rappresentante di Dio. La loro cittadinanza spirituale e i loro affetti principali sono in cielo. E’ scritto nella Bibbia, in Filippesi 3:20 (NR): “Quanto a noi, la nostra cittadinanza è nei cieli, da dove aspettiamo anche il Salvatore, Gesù Cristo, il Signore.” In 1 Pietro 2:9 (NR) è scritto: “Ma voi siete una stirpe eletta, un sacerdozio regale, una gente santa, un popolo che Dio si è acquistato, perché proclamiate le virtù di colui che vi ha chiamati dalle tenebre alla sua luce meravigliosa.”

      Ma l’Israele spirituale di Dio non disprezza i governi terreni. E’ scritto nella Bibbia, in Romani 13:1 p.p. (NR): “Ogni persona stia sottomessa alle autorità superiori.” Eppure quando c’è un conflitto tra legge umana e legge divina, sta scritto in Atti 5:29 s.p. (NR): “Bisogna ubbidire a Dio anziché agli uomini.” L’amore per Dio, la fede in Cristo come personale Salvatore, e ricevere un cuore nuovo che dà un’obbedienza serena e spontanea alla Sua legge sono l’essenza dell’essere un Vero Israelita.
      I nomi di tutti questi sono scritti nel Libro della Vita dell’Agnello. Lo abbiamo visto nella Bibbia. Il Vero Israele di Dio da Bibleinfo.com. Ripreso e ritrasmesso da Giovanni Ioannoni, libero pensatore.

      L’ETERNO L’UNICO E’ IL NOSTRO DIO, SI’, L’ETERNO L’UNICO E’ IL NOSTRO DIO!
      Dalla Vergine Maria: Io posso, con mio Figlio, darvi le Grazie e il cerchio di protezione che nessun angelo caduto è in grado di penetrare, ci sono i veri Angeli del Signore, Figli dell’Iddio Uno l’unico Dio dell’Universo degli Universi“ Preghiamo, la preghiera può mitigare il castigo “, da: messaggi da Gesù Cristo. Da non confondere con gli angeli impropri del demonio che cerca invano di usurpare, sicuri che il Signore saprà porre rimedio e abbattere definitivamente il demonio, da: messaggi da Gesù Cristo.

      Nel tempo dell’oggi, nell’anno 2015 dopo Gesù Cristo, Ben presto il momento sarà.
      FINE E RI-INIZIO DELLA NOSTRA AMATA TERRA MONDO, CHE VERRA’ RI-GENERATA DA NOSTRO SIGNORE L’IDDIO UNO L’ETERNO L’ONNIPOTENTE L’ONNISCIENTE.

      Siamo pronti alla fine di questo mondo per come da noi conosciuto.

      Brilla Colosseo, brilla nella notte in tutte le tue luci, come petali della rosa troverai pace e riposo nel grembo della Terra, Colosseo brilla nella notte in tutte le tue luci, fatti da parte il fiore deve passare, la sposa è in trepidante attesa dello sposo, essa veglia giorno e notte, brilla Colosseo, brilla nella notte in tutte le tue luci. ( Giovanni Ioannoni )

      Gesù disse: ” Bisogna che voi siate generati di nuovo” (Giov. 3:7).
      Lo Spirito è pronto, ma la carne è debole. ( Gesù Cristo )

      IN NOME DELLA MADRE QUALE PRINCIPIO GENERATORE FEMMINILE MADRE DI DIO, IN NOME DEL PADRE, IN NOME DEL FIGLIO, IN NOME DELLO SPIRITO SANTO E DEL SOLE. IL QUINTITARIO NEL TERZO MILLENNIO E’ INIZIATICO, COSI’ MI ARRIVA, SPERO CHE LA COSA NON SCONVOLGA.

      Come si fa a ritenere il Sole Religioso Spirituale fuori dal monoteismo se il monoteismo è espressione stessa del Sole quale parte tangibile Religioso Spirituale DELL’IDDIO UNO UNI-VERSO ED ETERNO? Con questo, senza dimenticare, il primo Faraone monoteista della storia, Akenaton stesso! Akenaton con la sua Religione resta oggi in noi e vive più che mai in noi!

      SI SUSSURRA, CHE IL QUINTITARIO SIA ENTRATO CON IMPETO NEL MONDO DEGLI UMANI! FRASE NON MIA, MA CHE CONDIVIDO E CONFERMO IN PIENO, ANCHE SE E’ DA DIVERSI ANNI, CHE IO, Giovanni Ioannoni, INASCOLTATO? ANCHE SE’ COSI’ FOSSE, IO NON DEMORDO, E CONTINUO A PREDICARE LE MIE CONVINZIONI SU INTERNET, SO DI ESSERE NEL GIUSTO.
      Dio é più Mamma che Papà. ( Papa Luciani.)-( La Chiesa é Femminile é Madre e Donna. ( Papa Francesco I Bergoglio ) Bisogna che abbondi in noi, sempre più, il bene. Lasciamoci contagiare dal bene e contagiamo il bene!“ ( Papa Francesco I Bergoglio ) IL disfacimento della Famiglia tradizionale tra Donna e Uomo potrà portare al disfacimento dell’umanità sulla Terra?
      Sembra che il ritorno alla Fede Cristiana della Russia sia cosa fatta… Un grande Miracolo di Maria, foriero di grandi cose…
      L’umanità é invasa da spiriti immondi, nell’ultima definitiva nostra lotta contro detti spiriti immondi, noi Figli di Dio, ne usciremo vincitori e trionfanti, le forze maligne saranno sconfitte. Dio chiama a sé il suo popolo. La nostra certa e sicura definitiva risposta é sì.

      L’umanità in questo mondo é pervaso dall’amore e dall’odio, ma l’amore vincerà sull’odio.
      «Nessuno può dire: “Gesù è Signore!”, se non sotto l’azione dello Spirito Santo» (1 Cor 12,3b)

      Se non è ancora avvenuta la conversione spirituale in Cristo Re da parte di Israele, la si compia adesso come nella chiesa in Cristo Re già avvenuta? Siamo ostaggio del sistema ingabbiante? Ascolta Jerusalem, ascolta Santissima Chiesa Apostolica Romana : IL Signore è il nostro unico D-o,noi sue Anime del Signore siamo, nel Tabernacolo del Signore posti in noi. Gesù Cristo : Gli ultimi saranno i primi. Solo il Signore potrà donare la pace mediante sé stesso.

      Forse causa mutazione del nostro DNA apportato ulteriormente dal Sole Divino in noi umani? VISTO – INTESO, COME TUTTI I SOLI, DEGLI UNIVERSI DI TUTTI GLI UNIVERSI.
      SI PRENDA PURE LA COSA, QUALE, MIO PROFETICO APPORTO NEL MONDO DEGLI UMANI, DONO CHE DIO HA VOLUTO FARCI – DONARCI, PER RITRASMETTERLO ALL’UMANITA’.
      Come si fa a ritenere il Sole fuori dal monoteismo se il monoteismo è espressione stessa del Sole quale parte tangibile religioso spirituale dell’Iddio Uno Uni-verso L’Eterno.
      IL Sole di tutti i Soli degli Universi del Creatore giunge a noi! Con questo, senza dimenticare, il primo monoteista della storia, il Faraone Akenaton stesso!

      Elia dunque è tornato un altra volta prima dell’avvento del Passaggio {Universale} o in alternativa di un Giudizio {sempre Universale} per riportare tutte le Fedi-Religioni, di chi Figlio di Dio E’, verso la nostra Unica Sorgente dell’Iddio Uno L’Unico, affinché il Mondo non perisca.
      IL pensiero Jurmiano si riconosce quale nuova genesi del libero pensiero, religioso spirituale Filosofico dell’essere, verso la riconquista delle vere origini incontaminate tali quale realizzazione appagante della pura espressione dell’anima. Vivere la nostra interiorità realizzandola così come esteriormente in ogni sua forma per mezzo specchiale del mondo sensibile temporale dove l’anima esprime se stessa nel senso vero della vita che sta nel vivere la vita per proiettare il sé cosciente. Nuova visione, sia interiore che esteriore, quale chiave di svolta dell’umanità.
      Auspico, spero che le mie convinzione mi conducano a percepire le condizioni sul mio cammino a proseguire, che le condizioni che il Signore vorrà, trasmettermi- indicarmi.
      Ritenevo erroneamente di essere un ateo, tante è vero che nel 1998, presi come facente parte del movimento raeliano, il 5/6 Aprile sempre dello stesso anno, feci, contrassi apostasia a Losanna. A fine Dicembre 1998 abbandono definitivamente la mia falsa appartenenza certamente erronea all’ateismo, per fare ritorno e risposo in coscienza Cristo in me, nell’assoluto mio essere nei nostri Madre, Padre, Figlio, Spirito Santo e del Sole. Amen.
      IL nostro pentimento é d’Obbligo, vista la nostra caduta dai cieli in terra, caduta avvenuta all’Apparire del serpente, il dragone satana, il denominato anche oh malament.
      Donna Madonna, dai il là all’agire dell’uomo. Donna Madonna, legittima con la tua Santità la nostra catartica azione. Donna Madonna, richiama all’azione i tuoi uomini del mondo. Donna Madonna, investi di tal autorità l’uomo che si immola alla somma causa. Donna Madonna, l’uomo terreno tenda spedito al suo ritorno celeste nel corpo unico totale dell’assoluto nostro Dio. Donna Madonna, dai il là all’agire dell’uomo. Donna Madonna…..
      La “religione” del futuro sarà una religione cosmica. Dovrà trascendere un Dio personale ed evitare dogmi e teologie. Comprendendo sia il naturale sia lo spirituale, dovrà fondarsi su un senso religioso che nasca dall’esperienza di tutte le cose spirituali e naturali, intese come unità significativa. (Albert Einstein)
      Dio rivelò che stava per distruggere Sodoma, dopo averne dato contezza, fu dato l’ordine di non voltarsi indietro a vedere quanto Dio aveva decretato accadesse alla città, tale ordine non fu rispettato dalla moglie di Lot, che per quell’atto di disubbidienza, fu trasformata in una statua di sale. Fuggite, dal trasformarvi in statue di sale.
      A presto, a breve scadenza, forte e verità di tutti i suoi fratelli in Dio Uno, JURM Ben ISman, la guida spirituale delle religioni del mondo ( nel senso simbolico del termine ), che portano all’unità in Dio Uno di chi Figlio di Dio E’, si porrà palesemente allo scoperto in tutto il mondo, appena le sarà ordinato dallo Spirito Santo. Tutte le Religioni che aderiranno all’unione manterranno la propria autonomia.
      Sono un cristiano, sono un ebreo, sono un musulmano, sono di tutte le religioni del mondo dei Figli di Dio di chi Figlio di Dio é, dell’Uno L’Assoluto, il Glorioso, L’Onnipotente L’Eterno. Io, quale umile servitore delle genti. Dio lo voglia.
      Bisognerà tornare dalla fine del mondo, al ri-inizio del nuovo mondo, per capire il mondo.
      ( L’Unificazione alla Religione dell’unione non trasmette nessuna dottrina o dogma, chiede solo di riconoscersi in Dio Uno, per tutta l’umanità Terrestre. Sorelle e Fratelli di tutti i Santissimi popoli sulla Terra, prendiamo coscienza del valore sacro di amare il prossimo nostro come noi stessi e Dio Uno sopra ogni cosa. Forti di così tanta luce, si invochi costantemente la venuta di Dio Uno in Terra. Bene, dopo questo dire all’umano cuore, nel mio essere umile servitore dell’Umanità ed indegno servo di Dio Uno in Terra.
      Rimetto tutto me stesso a ciò per cui sono, rimetto tutto me stesso al servizio dell’Umanità consacrato a Dio. A nome di chiunque sia nell’Unione e dell’Unione delle Religioni del mondo intero, di chi Figlio di Dio é, invoco la venuta del Regno di Dio in Terra. Questo messaggio di unione al Signore, trovi immediata e fulminea diffusione in ogni angolo della Terra. Si adoperi ogni mezzo pacifico legale consentito, che risulti conciso e incisivo. Si trasmetta in un sol colpo coscienza alle genti, Dio ricompensa ognuno secondo le proprie opere, azioni e pensieri. )
      ( Comunque sia, comunque vada, comunque avvenga, anche nel caso, io venissi meno a questo mondo, o potrei anche non essere più memore del mio vissuto ( perdere la memoria ), diciamo essere come quasi se non del tutto annullato, la cosa, non cambierebbe affatto, l’effetto – efficacia del presente messaggio qui trasmesso e impresso alla amata Umanità Terrestre non verrebbe mai meno. Tale messaggio, resterà comunque impresso nel profondo della Coscienza dell’Umanità sulla Terra, in modo operativo indelebile Generato, quindi attuato, ripeto operativo Generato nella vita degli umani sulla Terra, esso, resterebbe comunque per sempre registrato Generato in Eterno. )
      Quando le potenze dei cieli saranno sconvolte, allora vedranno il Figlio dell’uomo venire su una nube con grande potenza e gloria. Quando cominceranno ad accadere queste cose, risollevatevi e alzate il capo, perché la vostra liberazione è vicina. State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso come un laccio, infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere, e di comparire davanti al Figlio dell’uomo»”. ( Lc 21,25-28.34-6 )
      Noi Umani, siamo giunti al Giudizio Universale, al Giudizio Universale, noi siamo giunti. Siamo alla fine dell’Umanità e del Mondo, ma solo, per come al momento da noi conosciuti, trovo alquanto palese per non ravvedersene e rendersene conto, niente paura, noi Anime del Signore siamo Anime Eterne, noi, sue Anime Eterne siamo.
      La morte non esiste, è semplicemente cosciente risveglio alla vita Eterna! Da adesso siamo più ricchi spiritualmente, da adesso in questo tempo non si potrà più sostenere di non essere a conoscenza delle cose che ci riguardano, da adesso in questo tempo siamo messi inevitabilmente di fronte a noi stessi.
      Che la nostra e la vostra scelta sia L’Iddio Uno L’Onnipotente, nostro Signore Gesù Cristo.
      Cosmologia Mistica Religiosa in continuo e perenne movimento, L’Altare della Croce è Gesù!
      Quando la regola tende ad opprimere l’uomo schiacciandolo, l’uomo avverte imperante il là che gli viene da Dio di sovvertire la regola oppressiva.
      L’umanità è giunta al punto che s’animi la vera e sana rivoluzione del pensiero che porti alla sua saggezza equivalente, unico antidoto all’autodistruzione è la unificazione di tutte le Religioni del mondo di chi Figlio di Dio é, Divina risposta dell’uomo di buona volontà. Le Fedi sono sorte come raggi di luce rivelatrici della sorgente primaria una, è il tempo ed è adesso che le richiami tutte a sè. E’ stato detto che solo chi sa di essere intermediario del disegno divino porta gioiosamente il peso delle umiliazioni che parte dei propri simili gli riversano, è stato detto che chi sarà….. perseguitato lo sia, chi sarà imprigionato lo sia, chi sarà ….. Questa è la splendida pazienza e forza di chi i cui nomi sono registrati dalla fondazione dell’uomo nel libro della vita dell’agnello immacolato. chi ha orecchie intenda. E’ stato detto che……
      Quale libero pensatore e ricercatore spirituale ho il diritto dovere di ricercare a 360 gradi senza limiti ne barriere, nell’intento di rimuovere dal giogo la nostra santissima umanità che sotto le oppressioni, le privazioni, le ingiustizie, le torture, le violenze, la fame, la miseria e lo sfruttamento pesano da sempre sulle sue – nostre spalle.
      Doniamo il risveglio dell’essere all’essere e saremo sulla strada maestra per liberarci dal giogo.
      Le forze di contrasto agiscono pesantemente nel raggio della spirituale azione terrena.
      Si imputa allo spirito, all’anima, alla persona di aver ridestato sulla terra la sacra pianta spirituale universalista, l’araba fenice che risorge dalle proprie ceneri.
      C’è conoscenza per i ridestati. C’è dogma per i plasmati. C’è sovranità individuale dei liberi nella consapevolezza. C’è prigionia in chi crede di essere solo il proprio corpo fisico. C’è espansione di libertà in chi sa di abitare solo temporaneamente il proprio momentaneo corpo fisico per poi proseguire verso la nostra Eternità. Perdonarsi per perdonare l’umanità intera delle generazioni, e nel contempo, mantenere viva la memoria delle azioni del vissuto. Non inveite, inveireste contro quella parte che al momento rifiutate di accettare in voi stessi, si prenda atto che si dovrà solo capire, si prenda atto che si dovrà solo trovare la dovuta forza di accettazione consapevole che l’anima nostra ci saprà donare appena dopo l’individuale ed amorevole nostra sentita richiesta dell’io scelgo consapevole.
      IL progetto non è cambiare ne appiattire quello che differisce, il progetto è di piena accettazione delle differenze, unire non significa sovvertire ma significa rispettare, accettare è riconoscere l’altro come tua parte stessa nell’essere corpo unico totale dell’umanità in Dio! )
      ( Si riceve il dono della Salvezza per Grazia del Signore non per meriti propri ma in quanto, sue, Anime di Dio. IL Predicatore Giovanni il Battista per mezzo del Battezzo dell’acqua sul Giordano, fece suoi. E’ come essere stato Crocifisso con Nostro Signore e non essere più io che vivo in me ma è Cristo Re che vive in me. Tutto giungerà dal Cielo e tornerà al Cielo, posto nel Santissimo Gesù Cristo Re. I segni mi si sono benevolmente presentati e donati…..)
      Ora noi non abbiamo ricevuto lo spirito del mondo, ma lo Spirito che viene da Dio, per conoscere le cose che Dio ci ha donato. ( 1 Corinzi 2:12 ).
      Quando l’umano chiede aiuto é il momento di intervenire é questo é il momento di farlo.
      Chiamiamo a noi e in noi tutti i nostri antenati fin dall’inizio dei tempi, loro non potranno mancare di venire a noi ed in noi poiché noi siamo il solo motivo per cui a loro volta essi vennero al mondo, nel proiettare il loro sé cosciente.
      Ricordo che noi tutti siamo luce del pensiero vivente del sé cosciente che dall’universo portiamo come dono al genere umano.

      Alzatevi andiamo. ( Giovanni Paolo II Karol Wojtyla )
      Jerusalemm Ombelico del Mondo. ( Papa Francesco I Bergoglio.)
      Jerusalemm Capitale delle tre Religioni Monoteiste. ( Papa Francesco I Bergoglio. )
      Jerusalemm e Roma – SantaSede, Capitali Mondiali delle Religioni Abramitiche.
      Le scritture che presento sono da ritenere scritture Religiose Spirituali, non si annette loro altra valenza che non sia quella di vivificare nell’animo umano nel pieno discernimento del proprio libero arbitrio. Operation Unitary Unification of Religions, risveglio dell’essere per il risveglio delle coscienze, all’alba del terzo millennio, nella rivelazione storica, filosofica religiosa e spirituale del cambiamento nel terzo millennio del Movimento Jurmiano di Unificazione delle, Religioni mondiali pacifiche e libere di chi Figlio di Dio é.
      Johannes Unificator Religio Mundi, predicatore del terzo millennio, il nuovo Giovanni Battista, profeta del passaggio dalla vecchia era alla nuova, “( nel senso simbolico del termine. )
      IL Grandangolo Spirituale del risveglio dell’essere, per un risveglio delle coscienze, all’alba del terzo millennio. )
      LA FEDE IN NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO, APRE IL CUORE ALLA SUA GRAZIA! RINTOCCHI DELLA CAMPANA PER LA NOSTRA SALVEZZA UMANA GIA’ SI ODONO! VIVIAMO NELL’ORA DEL SIGNORE, SIATE SEMPLICI, FELICI E PURI IN GESU’ CRISTO RE! AFFIDIAMOCI COMPLETAMENTE A DIO!
      Gesù di Nazareth, disse ai suoi discepoli, andate e mantenete il segreto. La Fede tutto può! La Fede in Dio é positiva e funge da Creatore!
      La Fede dei Cristiani é fondata dal sangue dei suoi martiri, il vero Cristiano é pronto ad essere sacrificato in onore dei suoi martiri in Gesù Cristo.
      Credere in Gesù Cristo é più importante che credere ad una Religione!
      Noi Figli di Dio siamo il Santo Tabernacolo del Signore posto in noi.
      ( “ I tempi ultimi di cui parla la bibbia segnano il punto di non ritorno, una soglia oltrepassata la quale non è più possibile tornare indietro o fermare il processo iniziato. Sono convinto che ormai, al punto in cui siamo, gli eventi seguiranno il loro corso. Dall’ecatombe deriverà un riallineamento globale dei superstiti. Giusto o no, il traguardo degli artefici del progetto è una società perfetta. Così coloro che sono posti alla guida di questo progetto si preparano ad attraversare ancora una volta le epoche dimostrando di essere potenti come e più di Dio, di poter governare il tempo e con esso l’uomo e la sua storia”. Dal libro, Il tempo della fine, di Sigismondo Panvini )
      Che bello pensare che le donne possano accedere all’apparato clericale della religione, che bello pensare che preti,vescovi e cardinali di entrambi i sessi possano contrarre matrimonio tra uomo e donna “ famiglia naturale appunto tra Donna e Uomo”, che bello pensare che possano sperimentare e trasmettere direttamente la Divina esperienza della famiglia, che bello pensare che i gay anche apertamente dichiarati, di ogni sesso, possano accedere all’apparato clericale della religione, che bello pensare. Siamo tutti figli di Dio, di chi Figlio di Dio é.
      Il popolo di Dio deve lasciarsi guidare dallo Spirito Santo. ( Papa Francesco I Bergoglio )

      Io accettai il mio cammino il mio andare già prima delle antiche origini dei giorni, io accettai.
      Non si può definirsi Cristiani senza riconoscere la propria origine Ebraica. (Papa Francesco I)
      Sono un cristiano, sono un ebreo, sono un musulmano e si dimentica quasi sempre della Fede Baha’i, essa stessa monoteista, con sette milioni di seguaci, si faccia anche menzione di ciò. Riporto che sono anche di tutte le religioni del mondo dell’Iddio Uno l’Assoluto, il Glorioso, L’Onnipotente L’Eterno, di chi figlio di Dio é, io quale umile servitore delle genti. Dio lo voglia. Bisognerà tornare dalla fine del mondo, all’inizio del nuovo mondo per capire veramente il mondo.
      E’ palese che il mondo sia ormai andato, come non rendersene conto, (almeno per come da noi conosciuto ) come non ravvedersene, non c’è più niente da fare. Mettiamoci l’anima in pace, care sorelle e cari fratelli del mondo si torna a casa, alla casa del Padre nostro.
      Niente paura, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo!
      PER L’ANIMA DELL’UOMO, CIO’ CHE VITA E’ ETERNAMENTE VITA SARA’!
      Amiamoci l’un l’altro fraternamente oggi domani e sempre! )
      “ L’Onnipotente, trova buono che si viva una sola volta alla volta, per non dare peso e zavorra eccessivi sulla Eternità dell’uomo all’uomo stesso, se prima non maturata in coscienza. La qualcosa si palesa in me come in altri nel mondo. L’Onnipotente, trova buono…..
      E’ scritto nella Bibbia, in 1 Corinzi 1:7,8 (NR): “In modo che non mancate di alcun dono, mentre aspettate la manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo. ”
      Egli vi renderà saldi sino alla fine, perché siate irreprensibili nel giorno del Signore nostro Gesù Cristo.
      Restiamo fedeli a nostro Signore che ci chiama alla comunione con Gesù Cristo!
      Ricordo, che per noi Anime Eterne, non sarà mai fine, perche anche se esistesse, essa, la fine comporterebbe incessantemente un nuovo inizio, di fatto non esiste, noi siamo Anime Eterne!

      SPIRITUALMENTE SIAMO TUTTI SEMITI ! ATTRAVERSO CRISTO E IN CRISTO, NOI SIAMO I DISCENDENTI SPIRITUALI DI ABRAMO!

      In vero e in co-scienza di fede in Gesù Cristo, ricordo che noi siamo in Dio e negli uomini, dove auspico che la schiavizzazione terrena indotta manipolativa forzata sull’uomo abbia termine !

      SIGNORE PIETA’, CRISTO PIETA’, CARISSIMO GESU’ RICOPRICI DEL TUO PREZIOSISSIMO SANGUE.

      FATE CONOSCERE LE VOSTRE RICHIESTE A DIO IN PREGHIERE E SUPPLICHE, ACCOMPAGNATE DA RINGRAZIAMENTI. ( Filippesi 4 : 6 )

      (( “Gesù disse ai suoi discepoli: ‘Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo avere lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito e ha ordinato al portiere di vegliare. Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se la sera o a mezzanotte o al canto del gallo o di mattino; fate in modo che, giungendo all’improvviso, non vi trovi addormentati. Quello che dico a voi, lo dico a tutti: Vegliate”. (Mc. 13, 33-37))
      “ Colpire l’errore non l’Errante. Noi siamo noi stessi, il tempo ci confonde. IL tempo non è quello che conosciamo. Un uomo che parlerà, comunque, con una forza tale, da essere ascoltato dal mondo intero. IL mondo lo ascolta ogni notte, dalle profezie di Angelo Roncalli – Papa Giovanni XXIII.) Dio nostro Signore é nei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo e del Sole, Dio é!
      Per come ho riceduto così ritrasmetto alla Amata Umanità!!!!! Dio sia con noi, Dio lo voglia. Insieme uniti, coscientemente ce la faremo. Vostro Spiritualmente, pace in terra agli uomini di
      Io ho testimoniato la mia esistenza al presente, per mia stessa volontà e coscienza in Dio nostro Signore, che per suo amore verso l’umanità, tutto vede tutto sa tutto può!!!!!
      ( ‘Benedetto colui che viene nel nome del Signore, pace in cielo e gioia nel più alto dei cieli’. Io vengo nel nome del Signore. )
      CRISTO E’ SEMPRE VIVO TRA NOI IN NOI!

      Fedele a e in Gesù Cristo, in sua Fede, io Giovanni Ioannoni, nel nome del Signore ho Scelto.
      Portare, le Fedi – Religioni all’unica Sorgente dell’Iddio Uno, l’unico l’Eterno L’Onnisciente.
      TORNARE ALL’IDDIO UNO UNIVERSO di TUTTO CIO’ CHE E’, DIO VOLENDO. Nell’anno 2015 dopo Gesù Cristo, Ben presto il momento sarà….. Il tutto della serie E stato bellissimo, non ciò capito niente, noi siamo il suo sogno, il sogno di D-O.
      Più ci si poggia sul Signore Gesù Cristo, il Salvatore, più si riesce a dare misericordia al nostro amato prossimo.
      AMA IL TUO PROSSIMO COME TE STESSO, AMANDO IL TUO PROSSIMO, TU AMI, D-O E TE.
      Che Dio ci benedica, portandoci al ravvedimento, ravvedimento, per noi miseri peccatori.
      GESU’, GUIDACI PERDONACI, NOI NON SAPPIAMO QUELLO CHE FACCIAMO.
      Le nascite miracolose di Sansone e Giovanni Battista, raccontate. (Gdc 13, 2-7. 24-25a Lc 1, 5-25) Da Papa Francesco, sono state al centro della riflessione di sua Santità’, durante la messa mattutina in Casa Santa Marta: quando l’umanità giunge alla fine, alla sterilità, allora interviene Dio, per salvarla, con una nuova creazione.
      Affrettiamoci ad amare, non ci rimane molto tempo, non ci rimane molto tempo. (Roberto Benigni)
      Io sono ciò che sono per merito di ciò che tutti noi siamo. ) Andiamo fiduciosi verso ciò che secondo la volontà di nostro Signore Gesù Cristo L’Iddio Uno, accadrà.

      Natale 2014: Nel Natale il Creatore stesso celebra la germinazione della Vita. Il Natale è la negazione della morte: la vittoria sulla morte. Inizia difatti una vicenda che culmina nella resurrezione, e cioè nella morte della Morte. ( Da Città Nuova. )

      L’IMPORTANTE E’ NON SMETTERE MAI di CERCARE, FORTI DEL NOSTRO LIBERO ARBITRIO DONATOCI DA DIO NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE. AMEN.

      SARETE ODIATI DA TUTTI IN NOME di CRISTO, MA CHI AVRA’ PERSEVERATO FINO ALLA FINE, SARA’ SALVATO. ( Gesù Cristo ) ( Ripreso da Papa Francesco Bergoglio.)

      Rilasciare il proprio corpo fisico al mondo terreno, ma solo, quando il Signore riterrà opportuno, non prima, ossia non di nostra insana volontà, solo a Dio spetta tale compito, tornando così alla nostra Eternità, alla nostra vera essenza, alla casa del Padre nostro L’Unico L’Eterno L’Onnisciente!

      Fare altrimenti, equivarrebbe a dare la propria Anima al diavolo, pensiamoci bene gente, meditiamo. Mai desistere, qualsiasi cosa possa accadere, mai desistere, non si prenda la strada sbagliata. Mai cedere alla disperazione, all’insana drastica malevole soluzione indotta dal diavolo nelle nostre menti. Affidiamoci sempre e comunque a nostro Signore Gesù Cristo il Salvatore!

      “ DIO DONA LA VITA E LA RIPRENDE – LA RICHIAMA A SE, QUANDO EGLI VUOLE!

      Si dice che quando una persona guarda le stelle é come se volesse ritrovare la propria dimensione dispersa nell’universo. ( Salvador Dali )

      L’anima, tramite successive reincarnazioni, deve liberarsi dalla prigione del corpo per tornare alla sua primitiva condizione Divina. (da, Religione Dell’orfismo )

      Laude a te, Padre, Signore del cielo e della terra, che nascondesti queste cose à dotti e saputi, e le hai rivelate à parvoli. Mt. XI.

      IL MIO E’ IL RISPONDERE ALLA CHIAMATA ULTIMA DECISIVA IN DIO NEI NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO, SPIRITO SANTO E DEL SOLE. AMEN.
      IL SANO DUBBIO SIA SEMPRE MECO IN OGNI COSA, DIO LO VOGLIA!

      La verità in assoluto è solo la verità di Dio!
      I comandamenti si riassumano nei due più importanti comandamenti che ci ha indicato Gesù: “amare Dio, perché Lui é amore” ed “amare il prossimo.“ ))) ((( Giovanni Ioannoni: La terza guerra mondiale è bella che già in atto, e noi che facciamo? A mio modesto avviso, solo Papa Francesco può aiutarci a districare e risolvere il grave problema? Affidiamoci a sua Santità Papa Francesco, solo lui, baciato dallo Spirito Santo, potrà fare la differenza è salvare l’umanità, anche a costo di immolarsi così come si immolò Gesù Cristo a sua volta! Risveglio di Libertà e Pace, dopo gli accadimenti in Francia, Europa, come altrove nel mondo. Si gridi forte al mondo: Essere uniti contro la follia e il delirio della guerra, da qualsiasi parte provenga! Siamo alla barbarie nel mondo oltre ogni dire.
      NOUS SOMMES TOUS JUIFS-EBREI! NOI SIAMO TUTTI EUROPEI! NOI SIAMO TUTTI DELLA FAMIGLIA UMANA NELLA NOSTRA APPARTENENZA COMUNE, DI CHI, FIGLI DI DIO E’.
      DOPO LA MORTE DEL CORPO, DI NOI UMANI, NOI FIGLI DI DIO, DI CHI FIGLI DI DIO E’, ACCEDEREMO ALLA VITA ETERNA! IN MOME DELLA MADRE, IN NOME DEL PADRE, IN NOME DEL FIGLIO, IN NOME DELLO SPIRITO SANTO E DEL SOLE. AMEN!

      BISOGNA, APPROFITTARE PRENDENDO L’ ULTIMA SCIALUPPA A NOSTRA DISPOSIZIONE, CHE E’ LA SEGUENTE: L’UNIONE DELLE RELIGIONI, L’UNICA VERA POSSIBILITA’ CONTRO CONFLITTI DI RELIGIONE E CIVILTA’.

      PER LA SALVEZZA DELL’UMANITA’, DOVREMMO INTAVOLARE UNA SERIA TRATTATIVA DI DIALOGO, FRA TUTTE LE PARTI IN CAUSA, DI TUTTI I CONTINENTI, NESSUNO ESCLUSO, ALTRIMENTI NON NE USCIREMO VIVI.

      QUESTA SARA’ PEGGIO DI QUALSIASI ALTRA GUERRA MAI VISSUTA PRIMA, TUTTI ASSIEME C’E’ LA FAREMO, DIVERSAMENTE NO. PACE, FRA LE GENTI DEL MONDO.

      PAPA FRANCESCO BERGOGLIO, POTRA’ FARE LA DIFFERENZA, SOLO LUI PUO’, A MIO AVVISO LUI, E’ GIA’ ATTIVATO, E COME SE SI E’ GIA’ ATTIVATO, E SONO CONVINTO CONTINUERA’ AD ATTIVARSI, CON LUI, E’ IL NOSTRO GESU’ CRISTO, SICURAMENTE CI AIUTERA’, GESU’ ILLUMINACI. PACE.

      RICERCA DI UNITA’, NOI TUTTI, SIAMO UNA COSA SOLA, NON LO DIMENTICHIAMO MAI, AFFINCHE’ IL MONDO CONTINUI AD ESISTERE, CREDERE E SOPRAVVIVERE! SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO, DI CHI FIGLIO DI DIO E’! NON FARE IL GIOCO DEL MALIGNO!

      Sono da sempre Cristiano Cattolico della Chiesa di Roma!
      Simpatizzante dei Bahà’i, dove, l’unità di Dio, l’unità della Religione e l’unità dell’umanità mi trovano in sintonia. E’ dovere di ognuno di essere pietoso e non arrecare male ad alcuno, e di evitare la gelosia e la malignità a tutti i costi. ( Dalla Saggezza di Abdu’l – Bahà’i ) Promessa di speranza: Non é la fine del mondo, ma é l’alba del nuovo giorno per l’umanità redenta in Cristo! ( Dai BAHA‘I )

      5 ALA 6 marzo : Questo ricercatore deve sempre confidare in Dio, rinunciare agli uomini della terra, distaccarsi dal mondo della polvere e aggrapparsi a Colui Che è il Signore dei Signori. Non deve mai esaltare se stesso al disopra degli altri, deve cancellare dalla tavola del cuore ogni traccia di orgoglio e di vanagloria, armarsi di pazienza e di rassegnazione, osservare il silenzio ed astenersi dai discorsi fatui. Poiché la lingua è un fuoco che cova e l’abuso di parole un veleno mortale. Il fuoco materiale consuma il corpo, ma il fuoco della lingua divora tanto il cuore quanto l’anima. La forza del primo è di breve durata mentre gli effetti dell’ultimo durano per secoli. Da”Letture quotidiane” – 2^ ed.-pag.378- CXXV,2.

      Messaggio del 25 Gennaio 2015 MEDJUGORJE.“ Cari figli oggi vi invito: vivete nella preghiera la vostra vocazione- Adesso, come mai prima, Satana desidera soffocare con il suo vento contagioso dell’odio e dell’inquietudine l’uomo e la sua anima. In tanti cuori non c’è gioia perché non c’è Dio ne la preghiera. L’odio e la guerra crescono di giorno in giorno. Vi invito, figlioli, iniziate di nuovo il cammino della Santità e dell’amore perché io sono venuta in mezzo a voi per questo. Siamo insieme amore e perdono per tutti coloro che sanno e vogliono amare soltanto con l’amore umano e con quell’immenso amore di Dio al quale Dio vi invita. Figlioli, la speranza in un domani migliore sia sempre nel vostro cuore. Grazie per aver risposto alla sua chiamata” Divulgazione a cura dell’Associazione”Vivete i miei messaggi”.

      Messaggio del 25 febbraioi 2015 Medjugorje: “ Cari figli! In questo tempo di grazia vi invito tutti: pregate di più e parlate di meno. Nella preghiera cercate la volontà di Dio e vivetela secondo i comandamenti ai quali Dio vi invita. Io sono con voi e prego con voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”Divulgazione a cura dell’associazione “Vivete i miei messaggi.

      Messaggio Terreno All’Umanità Terrena. Da Giovanni Ioannoni: Pervenga all’umano, la luce cangiante di analogie religiose spirituali vivificanti nella parola di quanto segue. Siamo alla dodicesima ora! Si, è adesso l’ora fatale di trasmutazione dimensionale. Sia, ora la realizzazione all’unificazione, del ritorno all’unità dell’assoluto Dio Uno. Giovanni Ioannoni (alias) JURM Ben ISman. A presto, a breve scadenza, forte della luce di verità di tutti i suoi fratelli in Dio Uno, JURM la guida spirituale di tutte le religioni del mondo, (nel senso simbolico del termine ), che portano all’unità in Dio Uno, si porrà palesemente allo scoperto. Tutte le religioni che aderiranno all’unione manterranno la propria autonomia.

      L’unificazione alla religione dell’unione non trasmette nessuna dottrina o dogma, chiede solo di riconoscersi in Dio Uno, per tutta l’umanità Terrestre.

      Sorelle e Fratelli di tutti i Santissimi popoli sulla Terra, prendiamo coscienza del valore sacro di amare il prossimo nostro come noi stessi e Dio Uno sopra ogni cosa. Forti di così tanta luce, si invochi costantemente la venuta di Dio Uno in Terra. Bene, dopo questo dire all’umano cuore, nel mio essere umile servitore dell’Umanità ed indegno servo di Dio Uno in Terra. Rimetto tutto me stesso a ciò per cui sono. Io JURM Ben ISman, rimetto tutto me stesso al servizio dell’Umanità, consacrato a Dio.

      A nome di chiunque sia nell’Unione e dell’Unione di tutte le religioni in Dio Uno L’Unico L’Eterno, invoco la venuta del Regno di Dio in Terra. Questo messaggio di unione al Signore, trovi immediata e fulminea diffusione in ogni angolo della Terra. Si adoperi ogni mezzo legale consentito che sia conciso e incisivo.

      Si trasmetta in un sol colpo coscienza alle genti. Dio ricompensa ognuno secondo le proprie opere, azioni e pensieri, All’umanità in Dio. Io potrei anche sparire all’istante da questo mondo, la cosa non cambierebbe, ma il mio presentare alla Umanità Terrestre tale messaggio, resterà comunque impresso alla Umanità sulla Terra, in modo indelebile generato.

      Giovanni Ioannoni ( alias ) JURM Ben ISman. Libero pensatore, secondo propria libertà di
      coscienza. Dove, JURM, sta a Johannes Unificator Religio Mundi, dove, Ben, sta a figlio di ISman.

      ((((( “Nel momento in cui noi ci fermiamo per pensare e prendere decisioni, scegliere qualcosa, sappiamo che il Signore è con noi, è accanto a noi, per aiutarci – ha quindi concluso il Santo Padre – Mai ci lascia andare da soli, mai. È sempre con noi. Anche nel momento della scelta è con noi.“ ( Papa Francesco Bergoglio.)))))
      ((((( Dall’ultimo romanzo di Pierfrancesco Prosperi, che così conclude: L’interpretazione che Prosperi dà delle famose Profezie di Malachia è diversa dal solito: l’ultimo Papa, il famoso Pietro Romano, che si metterà a capo del proprio gregge in un momento di catastrofi e persecuzioni, sarà chi porterà la Chiesa verso una nuova rinascita superando l’Apocalisse. )))))
      I tempi sono ormai maturi e inderogabili, è il tempo di rendere pubblici antichi manoscritti, libri e conoscenze in genere che sono stati custoditi, detenuti e segregati nel mondo intero, metti biblioteche, associazioni, religioni, istituzioni governative e singoli privati. Non dovrà esserci più persona, associazione, religione e istituzione governativa che si arroghi alcuna priorità di possessione sulla sapienza dei nostri antichi e ci privi conoscenza sulle nostre radici e sul nostro comune sapere di tutte le civiltà che si sono tramandate a noi fino ad oggi.
      Ora e adesso è il tempo dell’Azione Unitaria delle Fedi-Religioni in DIO UNO.
      “ Giovanni Ioannoni, catalizzatore del nuovo Umanesimo nascente, nello Spirito conciliatore del nuovo mondo, servitore degli Uomini e servo di DIO, nello Spirito creatore del nuovo mondo.”Si resti nel grembo della propria Religione abbracciando l’Unificazione all’Unione Unitaria delle Religioni.
      L’Umanità spogliata, denudata e liberata dei veli ingannatori schiavizzanti di antiche ragnatele ingabbianti porta la restaurazione dell’essenza integra dell’essere che alla luce dei RAGGI del SOLE da “NOTA – ATON dei raggi del Sole di tutti i Soli degli Universi di tutti gli UNIVERSI. VENGA IL REGNO DI DIO IN TERRA, VENGA IL SUO REGNO. Da ultimo raggio: Ciao viadelcosmo – Giovanni Ioannoni, la tua saggezza merita una risposta, io la vedo. La bestia ha “sette grandi” teste, che operano solidali per fare di questo mondo un NWO, tutti quelli che non si piegano alla sua demoniocrazia vengono bombardati e ridotti alla fame, anche gli ultimi Santi sono il suo obiettivo, ma Dio è con loro e chi può toccarli? L’Amore di Dio sia con te.
      Giovanni predicatore del terzo millennio immagina un mondo in cui le conquiste tecnologiche siano poste al servizio gratuito della vita, dell’amore, della libertà e del libero pensiero.
      Prova, prova e riprova ancora. (Artur Chamberlain).( Fino all’ottenimento delle cose prefissomi, aggiungo io, Giovanni Ioannoni. Dio mi ascolti, Dio lo voglia.) Faccio una proposta sfacciata, auspico una rilettura dei libri originali delle Sacre Scritture delle Religioni del mondo, che sia posta nel senso dell’Amore Pacifista – Universalista, con la rimozione qualora si voglia ben inteso, degli equivoci che creano generano incitamento all’oppressione, alla violenza, all’odio etnico, e dall’odio in generale, alle guerre tra nazioni e al razzismo di popoli.
      E se, il nostro essere in contrasto con la pseudo – realtà falsata di ieri, dell’oggi e del domani, con quanto costruito da altri su noi stessi, e se vogliamo, mettiamoci anche le nostre infinite debolezze – colpe – peccati!
      Ad ogni atto di terrorismo infinito, corrisponde una nuova stretta sulle limitazioni dei diritti civili e sulle libertà in genere, è aberrante quello che si sta consumando ai danni dell’Umanità, chiunque siano gli autori di tali misfatti siano essi mente o braccia è sicuro che puntano spediti alla guerra tra religioni e tra civiltà.
      Se cercassimo di usare l’Amore, la speranza, la comprensione, il dialogo e di provare a sentire le ragioni dell’Altro elargendo loro tutte quelle concessioni a più non posso che noi usufruiamo già da molto tempo e che gli altri si sognano soltanto di avere?
      Niente paura, noi, figli di Dio di chi figlio di Dio é, noi, SUOI FIGLI, FIGLI DI DIO, NOI SIAMO ETERNI, ETERNI NOI SIAMO!

      VENGA IL REGNO DI DIO IN TERRA, VENGA IL SUO REGNO.
      RELIGIOSAMENTE E SPIRITUALMENTE, IN FEDE, GIOVANNI IOANNONI, SERVITORE DEGLI UOMINI E SERVO DI DIO, IO HO SCELTO, NEL CASO, DIO SA COME E DOVE SANARMI, IO HO SCELTO!

      MI CHIEDO, DOVE STIAMO ANDANDO?
      E SE, LA CAMERA DEGLI ORRORI UMANI RESTA SEMPRE APERTA AD ACCOGLIERE E A PERPETRARE I SUOI STESSI ORRORI E ATROCITA’?

      Argomento da sgomento, scomodo, spiacevole, infelice ma rivelatore e liberatorio, il dragone ossia satana, viene dallo sprofondo del mare, il dragone ossia satana, viene dallo sprofondo del mare del cielo, esso va inquadrato nel pianeta X, marduk, nibiru e nello spirito degli annunaki o anunnaki che dir si voglia, nonché, negli inferi del pianeta Terra al centro stesso della Terra dove sono condannati e relegati ” gli spiriti dell’inferno “.

      Pare, come se bruciasse la terra sotto i piedi, dentro la terra e sopra la nostra testa… ( oltre tutto, pare che la Terra stessa si stia in più parti letteralmente spaccando anche visivamente a cominciare dal suo esterno.

      Alcune verità fino a ieri ci sono state poste per necessità temporali di difficoltà di comprensione solo in simboli e parabole e che solo da adesso, ci sarà dato, tolto il velo dei Tempi e del Tempo conoscere e comprendere ogni cosa apertamente.

      Non abbiate paura, con la Santissima Vergine Maria Madre di DIO e Gesù Cristo nostro Signore, noi siamo posti a loro cura e protezione dal male, noi Figli di DIO, non abbiamo motivo di avere paura. Intuizione o altro, si vedrà… Per me, la vedo come deduzione. Lo voglia il Signore.

      DIO, NELLA SUA INFINITA MISERICORDIA NON LO PERMETTERA’, IN TAL SENSO, RICORDO, CHE DIO CI DICE: FARO’ NUOVO TUTTE LE COSE!

      SI VOLI OLTRE LE IPOCRISIE, SE VOGLIAMO CON L’AIUTO DI DIO, NOI POSSIAMO!
      PREPARIAMOCI AL PEGGIO, ANZI AL MEGLIO, SI TORNA A CASA ALLA CASA DEL PADRE NOSTRO, DEL SIGNORE NOSTRO! NIENTE PAURA, NOI FIGLI DI DIO DI CHI FIGLIO DI DIO E’, SIAMO ANIME ETERNE, ANIME ETERNE NOI SIAMO!

      ( 8 ALA 9 MARZO: “QUANDO IL CANALE DELL’ANIMA UMANA SIA PURIFICATO DA OGNI OSTACOLO DI ATTACCAMENTI TERRENI, SENTIRÀ INFALLIBILMENTE L’ALITO DEL BENEAMATO DA SMISURATE DISTANZE E, GUIDATA DAL SUO PROFUMO, RAGGIUNGERÀ LA CITTÀ DELLA CERTEZZA E VI ENTRERÀ… QUELLA CITTÀ NON È ALTRO CHE IL VERBO DI DIO RIVELATO IN OGNI EPOCA E DISPENSAZIONE.
      AL TEMPO DI MOSÈ FU IL PENTATEUCO; AL TEMPO DI GESÙ IL VANGELO;
      AL TEMPO DI MUHAMMAD, IL MESSAGGERO DI DIO, IL CORANO; AI GIORNI NOSTRI È IL BAYÁN, E NELLA DISPENSAZIONE DI COLUI CHE DIO MANIFESTERÀ, IL SUO LIBRO, IL LIBRO A CUI TUTTI I LIBRI DELLE DISPENSAZIONI PRECEDENTI SI RIFERISCONO, IL LIBRO PIÙ TRASCENDENTE ED ECCELSO DI TUTTI.”
      DA “LETTURE QUOTIDIANE”-2^ ED. PAG.381-SPG,CXXV,7,11.)

      Giovanni Ioannoni ( alias )JURM Ben ISman. Libero pensatore. gijurm144@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...