Sabato sera alle 20,15, presso la Cucina dei Frigoriferi Milanesi, parteciperò a una cena michelangiolesca ideata da Filippo Tuena in occasione del festival Writers. Con me e Filippo ci sarà il buon Marco Rossari. Tutti e tre ceneremo insieme a un massimo di 50 persone (il costo per la cena e la serata è di 25 euro) e, a turno, leggeremo delle lettere e degli scritti di Michelangelo. Mi è sembrata una proposta talmente inattuale che non potevo che dire sì.

 

 

 

 

 

 

 

Questo è il menu:

mousse di ceci
finocchi in pinzimonio
tortelli di carne
aringa sott’olio
alici marinate
insalata
formaggio
pere, uva, melograno
bianco Trebbiano