Il Demone tra i templi

Sono stato in Sicilia una volta sola, credo fosse l’estate del 2001: per circa un mese, l’ho girata per tre quarti usando i mezzi pubblici, lottando con i ritardi, con il fatalismo dei siciliani in viaggio, con la bellezza delle cupole, dei teatri greci e del suo vulcano, che in quel mese, mentre mi trovavo tra Catania e Taormina, sputava il suo fuoco e la sua cenere sulle nostre teste. Alle due del pomeriggio del giorno di ferragosto, per una di quelle tipiche coincidenze che capitano a chi, come me, organizza i propri viaggi di giorno in giorno, ci ritrovammo ad arrampicarci, in un caldo che raramente ho ritrovato, per la Valle dei Templi. Avevo nella borsa, se ricordo bene, la Diceria dell’untore di Gesualdo Bufalino, con quell’attacco che non ho più dimenticato, “O quando tutte le notti – per pigrizia, per avarizia – ritornavo a sognare lo stesso sogno”, su cui ho rimuginato per settimane, per mesi: che bellezza, che potenza cominciare un libro con “O”! Avevo già letto un po’ di Pirandello, e Sciascia sarebbe arrivato di lì a poco.
Domani, dopo oltre dieci anni, ritorno sull’isola: gli amici dell’Aleph, in particolare Gero Micciché, organizzano ad Agrigento una rassegna estiva tra le più belle, ContemporaneA, che, giunta alla seconda edizione, ospita scrittori italiani under 35. Ci sarò io, ci sarà il Demone, ci saranno degli attori che leggeranno degli estratti del libro, ci saranno dei musicisti che suoneranno per chi vorrà venire.
Domani, alle 19, al Palazzo dei Filippini di Piazza Pirandello, ad Agrigento. La rassegna è resa possibile dalla collaborazione della Libreria Capalunga e di Teleacras, che riprenderà integralmente l’evento. Qui Gero introduce l’edizione e la serata di domani:

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...